Attualità

Pubblicato il bando per i centri estivi nel Capoluogo

L'amministrazione Ottaviani con questo atto ricerca soggetti interessati ad organizzare questo tipo di attività ricreativa sul territorio comunale

Il Comune di Frosinone, mediante il settore Pubblica Istruzione, coordinato dall’assessore Valentina Sementilli, ha pubblicato l’avviso relativo all’individuazione di operatori interessati all’organizzazione di centri estivi. Il bando è inoltre finalizzato alla promozione, supporto e potenziamento di attività di servizi territoriali socio-educativi e ricreativi destinati alle attività dei minori (0-17 anni). L’avviso e il modulo sono disponibili sul sito istituzionale, all’indirizzo.

Preso atto delle linee per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di svago e gioco per bambini ed adolescenti, l’amministrazione Ottaviani ha quindi ritenuto di ricercare soggetti interessati ad organizzare i Centri Estivi sul territorio comunale, al fine di fornire un’occasione di socialità ai bambini, adolescenti e famiglie interessate. Con Il presente Avviso, dunque, si intende promuovere azioni di supporto alle famiglie residenti nel Comune di Frosinone ed agli Operatori Economici che offrono sul territorio servizi educativi, ludici e ricreativi.

Le agevolazioni incluse nell’Avviso saranno relative esclusivamente alle attività svolte dagli Operatori nel periodo 26 luglio – 10 settembre 2021. Il bando si rivolge agli Enti del Terzo Settore, alle società (commerciali e non), ai soggetti privati (con o senza personalità giuridica) che svolgono l’attività indicate nel territorio del Comune di Frosinone. Secondo le indicazioni dell’amministrazione, il Soggetto Attuatore ha l’obbligo di attenersi scrupolosamente a tutto quanto disposto nell’ambito delle Linee Guida nazionali per la gestione in sicurezza dei minori durante l’emergenza sanitaria; dovrà inoltre applicare, dal 26 Luglio 2021, una tariffa, relativa alla retta settimanale del Centro Estivo e/o dei servizi territoriali socio educativi e ricreativi, abbattuta del 30% per le famiglie residenti nel Comune di Frosinone. Le adesioni dovranno pervenire presso l’Ufficio di Protocollo Generale e/o a mezzo PEC all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it su apposita modulistica entro e non oltre le ore 13,00 del 20 luglio 2021.

Il Responsabile unico del procedimento è Valeria Saiardi. È possibile richiedere chiarimenti ai seguenti recapiti: valeria.saiardi@comune.frosinone.it (0775/2656678); monia.morini@comune.frosinone.it (0775/2656684).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando per i centri estivi nel Capoluogo

FrosinoneToday è in caricamento