rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Rivoluzione alla mobilità

Bus rapid transit, ecco il percorso

Il percorso è ‘collegato’ anche con la parte alta della città

Il progetto del Brt (bus rapid transit) sta facendo parecchio discutere in questi giorni a Frosinone. Anche all’interno della maggioranza ci sono idee discordanti su quanto effettivamente questo servizio possa servire e soprattutto essere usato dai cittadini. La mentalità dei frusinati, infatti, è ancora molto lontana dall’usare i mezzi pubblici per spostarsi da una parte all’altra della città, ma è invece molto ancorata alla ‘comodità’ di un mezzo privato, e proprio per questo motivo si teme che il Brt possa essere un flop clamoroso. Per cambiare, adattarsi con i tempi e soprattutto migliorare la qualità della vita, questi progetti però sono necessari.

Il percorso

Il Bus rapid transit – come da progetto - avrà due ‘capolinea’ uno a piazzale De Matthaeis e uno situato nei pressi della stazione di Frosinone, ed ha una lunghezza complessiva (percorso andata e ritorno) di più di 6 km. Il percorso è ‘collegato’ anche con la parte alta della città, grazie ad un diverticolo a tre quarti del percorso in direzione del nodo di scambio dell'ascensore inclinato.

Questo percorso, dunque, permetterà di raggiungere ogni parte della città in pochi minuti, lasciando la propria automobile a casa. Il Brt, che avrà precedenza sulle altre automobili, percorrerà: Piazzale De Matthaeis, via Aldo Moro, via Po, via Marittima, via Piave, via Valle Fioretta, sagrato della Chiesa della Sacra Famiglia, via Refice, piazza Pertini, via Mascagni, viale Grecia. Ci saranno diverse fermate durante i 6 km di percorrenza. I mezzi utilizzati saranno i bus elettrici urbani rientranti nella classificazione Mini e Corti categoria M2 o M3 Classe I o Classe A.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus rapid transit, ecco il percorso

FrosinoneToday è in caricamento