rotate-mobile
Attualità

Centinaia di ragazzi partecipano alla manifestazione contro la violenza

Il corteo è partito dal Parco Matusa per arrivare alla Villa Comunale. Tanti i cartelloni esposti

Centinaia di ragazzi hanno partecipato questa mattina, 12 aprile, alla mobilitazione studentesca contro gli ultimi fatti di violenza accaduti nella provincia di Frosinone. La manifestazione, in programma già lo scorso 27 marzo poi rinviata causa maltempo, è stata voluta dall'associazione 'L'albero di Thomas', dello zio del povero Thomas Bricca, ragazzo ucciso un anno fa ad Alatri.

Il corteo, partito dal Parco Matusa, si è mosso poi in via Aldo Moro, luogo in cui si è verificata la sparatoria che ha portato alla morte di Kasem Kasmi e all'arresto di Mikea Zaka. Tanti i cartelloni esposti e diverse le testimonianze. La manifestazione 'Vietato morire' si è poi conclusa alla Villa Comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di ragazzi partecipano alla manifestazione contro la violenza

FrosinoneToday è in caricamento