menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte la richiesta di fondi regionali per la messa in sicurezza di alcune arterie del Capoluogo

Sono da 350.000 euro l'uno i due studi di fattibilità voluti dall'Assessore ai lavori pubblici Fabio Tagliaferri e avallati dalla Giunta comunale di Frosinone per la manutenzione straordinaria di sette traverse della Variante Casilina e di Via Marittima

La Giunta Ottaviani, su indirizzo dell’Assessore ai lavori pubblici Fabio Tagliaferri, ha approvato due studi di fattibilità tecnico economica da 350.000 euro l’uno e richiederà appositi fondi regionali per la messa in sicurezza di alcune arterie comunali di Frosinone. Si parla di traverse della Variante Casilina e di Via Marittima. Da un lato, Via Cisterna, un tratto di Via Prefelci, Via Braccio Cisterna e Via Cerceto. Dall’altro lato, Via Le Rase e, parzialmente, Via Colle del Vescovo e Via Faito.

“Il Settore lavori Pubblici - Servizio Manutenzioni - scrivono dal Palazzo comunale - ha provveduto a redigere un piano di interventi per la manutenzione straordinaria mirata alla sistemazione stradale di diverse vie di proprietà comunale, dopo un attento monitoraggio dell’attuale situazione e dallo stato d’usura del manto”.

“Molti interventi - spiegano in conclusione - si rendono necessari a causa dei repentini degradi della macrotessitura degli strati superficiali, dovuti per la maggior parte a manomissioni sulle reti tecnologiche o a causa di condizioni metereologiche avverse, oltre che al forte traffico veicolare, dalla periferia verso il centro urbano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento