menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi incarichi in Questura, il dr. Antonio Magno dirigente dell'ufficio prevenzione generale

Il funzionario aveva precedentemente diretto la D.I.G.O.S. concludendo una serie di importanti indagini. Tra queste ricordiamo quella che ha interessato lo scambio elettorale nel Comune di Monte San Giovanni Campano

Il Commissario Capo della Polizia di Stato dr. Antonio Magno è il nuovo dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Il funzionario aveva precedentemente diretto la D.I.G.O.S. concludendo una serie di importanti indagini. Tra queste ricordiamo quella che ha interessato lo scambio elettorale nel Comune di Monte San Giovanni Campano, che ha portato al rinvio a giudizio degli indagati, la più recente operazione “Avium”, che ha permesso di sgominare un’associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, conclusasi con l’esecuzione di numerose ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Di assoluto rilievo anche l’indagine che ha portato all’arresto a Sora di un pericoloso criminale dedito al traffico di droga, trovato in possesso anche di numerose armi da guerra, ritenuto capace di colpire con gesti eclatanti le pubbliche istituzioni verso le quali nutriva estremo livore.

Proprio questi importanti risultati hanno consentito di valorizzare la sua progressione in carriera, portando il Commissario Capo Magno ad essere designato per la direzione dell’intero settore da cui dipende il pronto intervento cittadino.

La Squadra Volante e la Centrale Operativa sono le articolazioni della Polizia che per prime sono chiamate a gestire le emergenze e ad effettuare una capillare e costante attività di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati, oltre che a prestare soccorso e ausilio ai cittadini in pericolo o in difficoltà.

Al dr. Magno è affidato il delicatissimo compito di continuare l’attività di contrasto al crimine, che negli ultimi tempi ha portato significativi risultati, oltre al coordinamento delle attività connesse ai controlli per il contenimento dell’epidemia COVID.

A lui vanno i migliori auguri di buon lavoro da parte del Questore e di tutto il personale della Questura di Frosinone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento