Paliano, La Selva chiusa anche il 25 Aprile e 1 maggio, è corsa contro il tempo per la riapertura 

Questa mattina l’incontra tra Regione e privati. 10 giorni di tempo per sistemare tutto e poi arriveranno le autorizzazioni

Saltano anche il 25 Aprile e il primo Maggio per l’apertura della Selva, ex Parco Uccelli di Paliano, dopo il gran consulto che si è svolto questa mattina tra i funzionari regionali e la proprietà, all’interno dello stesso Parco. La regione avrebbe concesso 10 giorni di tempo per mettersi in regola con i permessi, prima di dare il via alla riapertura ufficiale e questo a significare che salteranno le due date sulle quali si stava puntando per l’apertura ufficiale in grande stile.

L’accordo tra Regione e privati

I motivi di questo nuovo accordo tra Regione Lazio ed il privato GEA srl, che ha comprato l’ex Parco Uccelli inserito nel Monumento Naturale, non si conoscono ma molto probabilmente sono legati alle normative attuali, molto diverse da quelle del lontano 1974 quando nacque il parco e l’annesso ristorante “il Laghetto” che ne fungeva da traino. Oggi, con le nuove leggi per far ripartire il ristorante si necessita di un depuratore o di una fossa a tenuta. Inoltre, la nuova proprietòà deve anche completare la messa in sicurezza di tutti i percorsi tra i laghetti dopo che questi sono stati ripuliti. 

Il ritorno degli uccelli

La notizia positiva è che diverse nuove specie di animali stanno tornardo nel parco e ci si prepara alla grande riapertura dopo decenni di abbandono da parte del pubblico e la GEA  avrebbe già effettuato delle selezioni per il personale specializzato da far lavorare all'interno dell'area verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento