Pontecorvo, sospesa la sfilata del Carnevale per domenica 16 febbraio

Il sindaco Anselmo Rotondo ha ufficialmente sospeso la sfilata dei carri allegorici di domani a causa del tragico incidente occorso ieri sera. Tutto rimandato a domenica prossima

Il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo ha ufficialmente annunciato la sospensione della sfilata dei carri allegorici in occasione del Carnevale prevista già per domani 16 febbraio a causa del tragico incidente occorso ieri sera in via Leuciana. Resta ferma la prosecuzione del calendario dei festeggiamenti per la settimana prossima. Rotondo conferma che la sua è stata una decisione sofferta ma non poteva fare altrimenti visto il grave lutto per la perdita di Tommaso Pulcini, un autotrasportatore di Pontecorvo di 54 anni.

In un video sulla sua pagina social Rotondo continua "Ho incontrato i carristi stamattina per valutare una serie di cose ma la mia coscienza mi ha detto di nn andare oltre. So che mi inimicherò molte persone e gli organizzatori del carnevale, ma non mi importa, perchè la vita umana ha un prezzo piu alto di tutto. Capisco i carristi che hanno impiegato mesi del loro tempo per un evento per loro e per la comunità importantissimo e fondamentale e  il loro lavoro merita rispetto. Ma la coscienza rispetto alle vite umane perse in un tragico evento deve volare più in alto. Qualsiasi sarà la conseguenza mi assumo la responsabilità di una decisione così difficile."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Domani  - continua il sindaco Rotondo - a Pontecorvo, con serenità d animo ma con rammarico, la 68esima del carnevale non ci sarà. E' stata una decisione sofferta ma tranquilla. Stamattina avevo assicurato ai carristi di rispettare la loro idea ma dovevo prendere una decisione con resposnabilità con senso di appartenenza alle famiglie e alla comunità. Voglio dimostrare così la vicinanza della comunità e dell'amministrazione alle famiglie che vivono un momento di grande difficoltà."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento