Regione, prezzo calmierato per tamponi antigenici: il TAR dice no

Nicola Zingaretti: "La sospensione dal parte del Tar del Lazio è una buona notizia. Questo è il segnale che quanto deciso fino ad ora è ben fatto"

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso dei laboratori contro il prezzo calmierato dei tamponi antigenici proposto dalla Regione Lazio. Il Tar ha ritenuto non meritevoli di accoglimento le istanze di togliere il prezzo calmierato concordato con le principali associazioni di categoria.

“La sospensione dal parte del Tar del Lazio è una buona notizia - scrive in una nota Nicola Zingaretti - Questo è il segnale che quanto deciso fino ad ora è ben fatto. Il nostro lavoro è sempre concordato con le parti e volto al bene delle cittadine e dei cittadini che a causa della pandemia stanno attraversando un momento molto difficile. Un altro passo è fatto, andiamo avanti così”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento