rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Ambiente / Esperia

Valle del Liri-Esperia, sottoscritto protocollo d'intesa per la tutela dei corsi idrici

Tutela del territorio e delle acque, ricognizione della rete idraulica e promozione della "cultura dell’acqua". Questi i punti più importanti dell'accordo tra il Consorzio e il Comune

Tutela del territorio e delle acque, ricognizione della rete idraulica e promozione della ‘cultura dell’acqua’; sono i punti trainanti del protocollo d’intesa sottoscritto tra il Consorzio Valle del Liri di Cassino ed il Comune di Esperia.

L’importante accordo è stato firmato dal commissario straordinario del Valle del Liri, Sonia Ricci, e dal sindaco di Esperia, Giuseppe Villani.

“La cooperazione istituzionale tra enti è fondamentale per assicurare una sana e proficua gestione del territorio – ha dichiarato il commissario Sonia Ricci – ed il protocollo firmato con il Comune di Esperia va in questa direzione. Auspichiamo di sottoscrivere analoghi accordi anche in altri comuni del nostro Comprensorio”.

Tra l’altro, con il protocollo d’intesa, le Parti si impegnano: - ad una costante ricognizione della rete idraulica, per assicurare il naturale deflusso delle acque, il regolare funzionamento delle opere idrauliche ed il passaggio dei mezzi meccanici lungo le pertinenze degli stessi corsi d’acqua; - a promuovere la ‘cultura dell’acqua’, favorendo l’adesione a progetti anche in ambito scolastico, al fine di fornire una corretta informazione e incoraggiare il corretto uso della risorsa.

“Questo accordo – aggiunge il sindaco Villani – rappresenta un passo importante per rafforzare l’impegno del Consorzio nella gestione della risorsa idrica nel nostro territorio, essenziale per l’economia agricola locale e la salvaguardia della qualità ambientale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle del Liri-Esperia, sottoscritto protocollo d'intesa per la tutela dei corsi idrici

FrosinoneToday è in caricamento