rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Fiuggi

80enne terribile denunciato, passava in autostrada senza pagare ai caselli

Si giustificava dicendo: “io non pago perché l’autostrada è un servizio pubblico”

Quasi tutte le sere partiva dalla casa di riposo di Fiuggi dove era ospite per raggiungere il Casertano prendendo l’autostrada ad Anagni, ma quando arrivava nei pressi del casello di uscita attendeva qualche automobilista che doveva procedere nella corsia del telepass ed accodandosi a quest’ultimo riusciva sempre a farla franca.

Si accodava, appunto come riporta today.it, alle auto ai varchi del Telepass per far alzare la sbarra e passare il casello autostradale senza pagare il pedaggio. Con questo stratagemma ha viaggiato gratis per ben 2 anni, ma alla fine è stato rintracciato grazie ai filmati delle telecamere. Il furbetto del Telepass è un insospettabile anziano ospite di una casa di riposo a Fiuggi. L’80enne, denunciato per il reato di 'insolvenza fraudolenta', ha accumulato circa 4mila euro di pedaggi autostradali non pagati. Potrà estinguere il reato pagando tutta la somma dovuta in una sola volta.

"Io non pago" ha detto all'avvocato "perché l'Autostrada è un servizio pubblico, non possono pretendere un pedaggio". Il legale ha provato a convincerlo, invitandolo anche a raggiungerlo a studio per trovare insieme una soluzione, ma lui ha risposto: "Spiacente avvocato, io non vengo per due motivi: non voglio pagare e poi l'autostrada da Fiuggi a Frosinone non c'è. Quando la fanno ci vengo".

I viaggi in autostrada, quasi tutti in orario serale o notturno, risalgono al periodo 2020-2022 e riguardano sempre la A1. Il pensionato viaggiava quasi sempre da Anagni o Ferentino verso Roma, Caserta e Napoli e viceversa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

80enne terribile denunciato, passava in autostrada senza pagare ai caselli

FrosinoneToday è in caricamento