Paliano, nuovo record per la raccolta differenziata

Si è toccato il traguardo del 68% anche grazie al dato del mese di agosto che si attesta al 72,6%

La raccolta differenziata dei rifiuti a Paliano raggiunge l’importante traguardo del 68% come media per i primo otto mesi del 2017. L’alta percentuale è stata certamente ottenuta anche grazie al dato del mese di agosto che si attesta al 72,6%.

L'assessore al servizio rifiuti solidi urbani

«Siamo estremamente soddisfatti per come sta andando la raccolta differenziata nel nostro comune -  commenta Simone Marucci, assessore al Servizio Rifiuti Solidi Urbani - perché stiamo raccogliendo i buoni frutti di un impegno globale che vede impegnati l’amministrazione comunale, i cittadini e l’azienda Gea s.r.l. nell’attuare politiche di contenimento della produzione dei rifiuti, nella differenziazione e nel recupero, nella tutela dell’ambiente. Il vero segreto del successo è l’impegno dei cittadini, l’elemento sul quale continuare a puntare per migliorare ulteriormente la raccolta differenziata».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I commenti del sindaco Alfieri

Il sindaco Domenico Alfieri ha dichiarato: «Questo risultato è frutto di una rivoluzione culturale che ha visto l'amministrazione impegnarsi in una intensa attività di comunicazione e sensibilizzazione dei cittadini che hanno colto il messaggio traducendolo in buone pratiche di conferimento dei rifiuti. Vorrei ringraziare, a nome dell'amministrazione comunale, tutti i cittadini che hanno compreso l’importanza del differenziare e hanno collaborato da subito permettendoci di centrare l'obbiettivo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento