rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Arce

Arce, Nina "la bidella" muore dopo un'iniezione di antibiotico

Inutile ogni soccorso prestato dal personale dell'Ares 118. La Procura di Cassino ed i Carabinieri di Pontecorvo hanno avviato un'indagine

È morta in pochi minuti. Dopo aver fatto un'iniezione antibiotica. Antonietta Pantanella, detta Nina (foto in alto di qualche anno fa), bidella presso la scuola materna di Arce. Non ha avuto scampo. La tragedia è avvenuta in via Stazione ad Arce nel sud della provincia di Frosinone. Inutile ogni soccorso prestato dal personale dell'Ares 118.

Giovedi 31 ottobre i funerali

La Procura di Cassino ed i Carabinieri di Pontecorvo hanno avviato un'indagine e il magistrato Maria Carmen Fusco ha disposto l'autopsia. La donna già in passato avrebbe manifestato delle intolleranze. La famiglia di Nina è rappresentata dall'avvocato Mauro Marsella del Foro di Cassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arce, Nina "la bidella" muore dopo un'iniezione di antibiotico

FrosinoneToday è in caricamento