Arce, Nina "la bidella" muore dopo un'iniezione di antibiotico

Inutile ogni soccorso prestato dal personale dell'Ares 118. La Procura di Cassino ed i Carabinieri di Pontecorvo hanno avviato un'indagine

È morta in pochi minuti. Dopo aver fatto un'iniezione antibiotica. Antonietta Pantanella, detta Nina (foto in alto di qualche anno fa), bidella presso la scuola materna di Arce. Non ha avuto scampo. La tragedia è avvenuta in via Stazione ad Arce nel sud della provincia di Frosinone. Inutile ogni soccorso prestato dal personale dell'Ares 118.

Giovedi 31 ottobre i funerali

La Procura di Cassino ed i Carabinieri di Pontecorvo hanno avviato un'indagine e il magistrato Maria Carmen Fusco ha disposto l'autopsia. La donna già in passato avrebbe manifestato delle intolleranze. La famiglia di Nina è rappresentata dall'avvocato Mauro Marsella del Foro di Cassino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, gli arrestati accusati di omicidio volontario. Incastrati dall'autopsia

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Omicidio Willy, il papà di uno dei testimoni: “Tenere alta l’attenzione mediatica anche dopo il funerale”

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Gioele non ce l'ha fatta: dramma a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento