rotate-mobile
Cronaca

Bancarotta fraudolenta e mancati versamenti per 17 anni, anziano finisce ai domiciliari

Il 78enne originario della Campania nelle ore scorse è stato raggiunto dai carabinieri

Dopo aver girato quasi tutta l'Italia si era stabilito nel sud della provincia di Frosinone ma sapeva che prima o poi sarebbe arrivata una sentenza sulla sua testa e cosi è stato. Nelle ore scorse i carabinieri della Stazione di Cassino (Frosinone) hanno arrestato il 78enne di origini campane ma residente a Pontecorvo, già noto alle forze dell’ordine, dando seguito ad un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano. 

Il provvedimento trae origine da un cumulo di sentenze di condanna divenute irrevocabili per reati di bancarotta fraudolenta, violazione delle leggi fiscali ed omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali commessi in Lombardia dal 2000 al 2017. 

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione dove permarrà in regime di detenzione domiciliare per l’espiazione della pena provvisoria di anni due di reclusione.

Prosegue l’impegno quotidiano degli uomini e delle donne della Compagnia Carabinieri di Cassino sia per la prevenzione e repressione di ogni forma di illegalità sia per assicurare l’esecuzione delle misure disposte nel corso  dei processi già conclusi con sentenza di condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarotta fraudolenta e mancati versamenti per 17 anni, anziano finisce ai domiciliari

FrosinoneToday è in caricamento