rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Pontecorvo

Pontecorvo, l'intera comunità piange la morte di Fabrizio Zompi

Sovrintendente della polizia, si è spento questa mattina dopo aver combattuto strenuamente contro una malattia repentina

È morto nella sua abitazione di Pontecorvo (Frosinone) lasciando nel dolore la moglie, i figli, i familiari e quanti di noi lo hanno conosciuto ed amato. Fabrizio Zompi, sovrintendente della polizia - è stato in servizio presso il commissariato di Cassino - si è spento questa mattina dopo aver combattuto strenuamente contro una malattia repentina e spietata che in pochi mesi lo ha strappato agli affetti più cari.

Il cordoglio del sindaco Rotondo

"Pontecorvo piange un uomo dello Stato: Fabrizio Zompi. Poliziotto esemplare, un uomo che ha sempre creduto nella divisa che ha indossato per tanti anni. Un uomo - scrive il primo cittadino sui social -  che fatto della rettitudine, della legalità e dell’onestà la sua stella polare. Un uomo che ha vissuto per la famiglia e con la famiglia, dove ha portato avanti valori unici assieme al fratello gemello Marco. Alla moglie, ai figli al fratello e ai parenti tutti le più sincere condoglianze".

Dolore e costernazione tra colleghi e superiori. Domani a Pontecorvo l’ultimo saluto al poliziotto dal cuore gentile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, l'intera comunità piange la morte di Fabrizio Zompi

FrosinoneToday è in caricamento