Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Gravi carenze in un allevamento di galline. Chiusa l’attività di produzione mangimi

Questa la scoperta fatta dal Nas dei carabinieri. Il valore complessive delle strutture chiuse è di euro 500.000 circa

In questi giorni dovrebbe arrivare il primo vero freddo di questa seconda parte del 2019 e con esso le prime ondate di influenza e dei malanni di stagione che si amplificano con le temperature rigide. In questi giorni le forze dell’ordine  hanno intensificato i controlli sugli allevamento intensivi per omessa applicazione delle “misure di biosicurezza” previste dal Piano Regionale di controllo e sorveglianza per l'influenza aviaria - art. 16 comma 1 D.Lgs. 196/1999.

Le strutture non in regola in provincia di Frosinone

In provincia di Frosinone le strutture controllate dai Nas sono state sei. Presso una ditta con allevamento galline da riproduzione sono state accertate gravi carenze igienico sanitarie e strutturali nei locali di produzione mangimi e nel deposito dei prodotti finiti. Personale Asl del servizio Veterinario di Frosinone è stato fatto intervenire sul posto ed ha disposto la chiusura dell'attività di produzione mangimi e del deposito annesso. Valore complessive strutture chiuse euro 500.000 circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravi carenze in un allevamento di galline. Chiusa l’attività di produzione mangimi

FrosinoneToday è in caricamento