Cisterna si ribalta in A1 nei pressi di Arnara. Autostrada riaperta

Trentamila litri di gasolio finiscono sull'asfalto. Ferito l'autista, un uomo di Ferentino

Una cisterna carica di gasolio si ribalta e lungo la corsia nord dell'A1 tra Ceprano e Frosinone in territorio di Arnara, si scatena il caos. Corsie chiuse in entrambe le direzioni ed uscita obbligatoria a Ceprano per chi provienete da Napoli ed a Frosinone per chi arriva da Roma. Traffico in tilt, disagi e un grave rischio di inquinamento ambientale. La cisterna, infatti, ha sversato sull'asfalto e nelle zone circostanti oltre 30mila litri di gasolio. Ferito, anche se in maniera lieve, il conducente, un uomo di Ferentino. Sul posto dalle 12, ora in cui l'auto cisterna si è ribaltata all’altezza del km 632 stanno lavorando Vigili del Fuoco, Polizia Stradale e personale della Società Autostrade.

Alle ore 15.00, dopo la rimozione del mezzo grazie al lavoro dei Vigili del Fuoco , l'autostrada è ritornata percorribile ed è stata riaperta in entrambe le direzioni. Si consiglia di prestare la massima attenzione perché potrebbero esserci ancora delle code.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento