Finto carabiniere ubriaco semina il panico al volante della sua auto

Momenti di paura a Frosinone. Ieri pomeriggio un 50enne del posto ha percorso in controsenso le strade del Centro storico prima di schiantarsi contro un muro. L'uomo è stato denunciato

Momenti di paura quelli vissuti ieri pomeriggio tra le strade di Frosinone. Erano da poco trascorse le 16.00 quando un 50enne del capoluogo a bordo della sua autovettura, in evidente stato di ubriachezza, ha percorso le vie del Centro storico seminando il panico e percorrendo via Angeloni controsenso fino all’urto finale contro un muro.

Divisa e tesserino falso

Allertata la volante della Polizia che giunta prontamente sul posto ha identificato il soggetto ed ha provveduto al trasferimento dello stesso presso il locale nosocomio. Durante gli accertamenti di rito gli operatori della volante hanno rinvenuto all’interno dell’abitacolo del veicolo una divisa dell’Arma dei Carabinieri e un tesserino di riconoscimento contraffatto allo stesso intestato di appartenenza al Corpo dei Carabinieri. L’uomo da verifiche esperite non è più appartenente all’Arma dei Carabinieri da diverso tempo e pertanto è stato denunciato all’A.G. per possesso di segni distintivi contraffatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento