Coronavirus, arrivano le prime revoche delle ordinanze per la quarantena. Zingaretti invoca la calma

I Sindaci di Aquino e Torrice avevano chiesto a chi proveniva dalle regioni del focolaio di stare a casa. Tra l'appello del Governatore del Lazio e la nota di Acea pro uso dei canali web, l'allarme rientrato a Castrocielo e la Cassino controcorrente

Hanno dovuto fare dietrofront. Il Sindaco di Aquino, Libero Mazzaroppi, tra i primi in Provincia ad emettere un'ordinanza di obbligo alla quarantena, ed il Sindaco di Torrice Mauro Assalti hanno annullato il documento alla luce delle direttive di Governo. Il Primo Cittadino di Cassino Enzo Salera, invece, ha spiegato perché ha deciso di non prendere alcun provvedimento. Dal Comune di Castrocielo, guidato dal Sindaco Filippo Materiale, la contemporanea conferma della negatività al test del paziente originario della medesima cittadina. 

A seguire, la Asl di Frosinone ha ricordato che da oggi è stato attivato il nuovo numero verde per l'emergenza coronavirus della Regione Lazio: 800.11.88.00. Infine, la nota inviata dal gestore idrico Acea per dirottare l'utenza verso i propri canali digitali in luogo del ricorso agli sportelli territoriali

L'appello di Zingaretti

"E’ importante tenere alta la vigilanza ma insieme anche la collaborazione e bisogna avere tanto buon senso e spirito civico per non farsi prendere dal panico. Eliminiamo le polemiche, eliminiamo la tensione e collaboriamo tutti per affrontare il problema. Una cosa da fare - scrive il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti - lo chiedo a tutte e a tutti, e noi abbiamo chiesto a tutti gli uffici pubblici di farlo, è esporre le informazioni utili per combattere il rischio del coronavirus.

L'ordinanza di un'altro comune della Ciociaria

Una cosa molto semplice, lavarsi spesso le mani, usare igienizzanti negli uffici pubblici, non andare, se c’è immediatamente un pericolo, al Pronto soccorso, ma telefonare ai numeri utili cioè prendere tutte quelle misure necessarie a fronteggiare una situazione che può essere di pericolo. Ovviamente noi stiamo iniziando ad aumentare l’igienizzazione dei mezzi di trasporto, i pullman del Cotral, le Ferrovie per i pendolari stanno facendo la stessa cosa, abbiamo chiesto ai comuni di fare la stessa cosa. Il messaggio che faccio è chi può scarichi queste informazioni non solo per leggerle ma magari per affiggerle nel proprio esercizio commerciale, nell’aula scolastica, nell’aula dell’università in modo che le buone informazioni, quelle vere, circolino di più sui comportamenti da avere in questo momento".

Negativo l'autista di Castrocielo

"Gli ultimi bollettini dello Spallanzani - si legge sul profilo Facebook del Comune di Castrocielo - confermano i test negativi per il nostro concittadino che era stato ricoverato qualche giorno fa per accertamenti. Solo una bronchite come lui stesso aveva detto. Quindi nessun caso di Coronavirus a Castrocielo. Il Comune continua nella sua opera di informazione ai cittadini sulle indicazioni regionali e ministeriali per la prevenzione del Coronavirus. Dopo le scuole anche nei locali pubblici saranno consegnate le locandine contenenti i comportamenti da seguire".

Le parole del Sindaco Assalti

"Dopo un confronto con Sua Eccellenza il Prefetto - scrive sui social il Primo Cittadino di Torrice - ed il responsabile ufficio igiene, ritiro l'ordinanza per il contenimento del Coronavirus, aspettando indicazioni nazionali univoche. Confermo tutte le precauzioni descritte a proposito di igiene personale e comunitaria. Intanto il Parlamento Europeo ha emesso a scopo precauzionale una circolare per i propri funzionari che hanno viaggiato nelle regioni italiane colpite: Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna utilizzando la mia stessa linea di condotta precauzionale dell'ordinanza: una quarantena di 14 giorni!"

Le spiegazioni di Enzo Salera

"In questi giorni tanti di voi - ha premesso il Sindaco di Cassino - mi hanno chiesto di prendere provvedimenti. Tanti di fare ordinanze, di chiudere scuole o uffici pubblici, di fare dichiarazioni e post sui social. Alcuni lo hanno fatto per paura, altri come speculazione politica e altri come consigli sinceri".

"Non ho fatto nulla di tutto questo - ha spiegato - perché penso che un uomo delle Istituzioni come lo è un sindaco di una città importante come Cassino, come ha l'onore di esserlo, ha anche la grande responsabilità delle proprie decisioni. In questi giorni abbiamo lavorato in silenzio, come tutti avrebbero dovuto fare, senza isterismi, ma con molta attenzione: siamo stati ora dopo ora in contatto con la Prefettura, la Protezione Civile e l'Asl Regionale".

La nota di Acea

"In via precauzionale ed in coerenza con le linee guida pubblicate dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità circa le misure preventive da assumere per limitare la diffusione del virus, ACEA ATO 5 invita gli utenti a prediligere l’utilizzo dei canali digitali per avanzare pratiche e richieste, limitando il più possibile la presenza fisica presso gli sportelli al pubblico ubicati nei Comuni di Frosinone e Cassino. L’Azienda, al fine di evitare una concentrazione di persone in uno spazio limitato, provvederà a regolamentare gli accessi presso i vari punti di contatto".

"Si ricorda - aggiunge il gestore idrico - che attraverso l’Area clienti MyAcea del sito www.aceaato5.it è possibile effettuare tutte le operazioni che vengono eseguite presso gli sportelli al pubblico (Nuovi contratti, Voltura, Rateizzazione, Duplicati Bolletta). Si fa presente, infine, che le medesime operazioni possono essere eseguite anche tramite il Numero Verde commerciale di ACEA ATO 5 800 639 251 (gratuito da rete fissa) e 06 45 698 202 (da rete mobile). ACEA ATO 5 sta seguendo con attenzione le evoluzioni del fenomeno “Coronavirus” e si riserva di attuare qualsiasi iniziativa atta a tutelare la salute dei cittadini e del personale dell’Azienda".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Ceccano, speciale elezioni: Caligiore va oltre il 50% e viene riconfermato sindaco

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo riconfermato sindaco

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento