rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
La tragedia

Colpito da malore mentre guida, accosta e muore: il gesto eroico di Gianluca Verrelli

Il dramma ieri mattina a Roma lungo una strada trafficata. Inutile ogni soccorso per il 44enne di Boville Ernica

Un malore improvviso, mentre era alla guida del suo furgone, nelle strade di Roma. Un malore che ha compreso non gli avrebbe lasciato scampo e per questo Gianluca Verrelli, imprenditore edile di 44 anni, ha accostato il mezzo ed è sceso per poi accasciarsi sull’asfalto.

Immediato il soccorso da parte di alcuni passanti che hanno allertato l'Ares 118. L’imprenditore originario di Boville Ernica ma residente da qualche tempo a Veroli è stato trasportato d’urgenza presso il policlinico 'Tor Vergata' di Roma e qui purtroppo il suo cuore ha cessato di battere. Una notizia devastante quella arrivata in pochi minuti nelle due comunità ciociare dove Gianluca Verrelli era conosciuto e stimato.

Gianluca Verrelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da malore mentre guida, accosta e muore: il gesto eroico di Gianluca Verrelli

FrosinoneToday è in caricamento