Cronaca

Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

Vana la chiamata dell'eliambulanza per salvare la vita al ragazzo, che procedeva verso Anagni. Al vaglio dei Carabinieri, sul posto con sanitari e Vigili del fuoco, la dinamica dell'incidente mortale. Strada ancora chiusa

La Fiat 500 del giovane ciociaro morto nell'incidente con un bus sostitutivo attivato da Trenitalia

Un giovane ciociaro è morto nell'incidente che si è verificato intorno alle 16.30 di oggi, sabato 1° agosto, lungo la Via Casilina, in territorio di Paliano (Frosinone). A perdere la vita nello scontro, avvenuto tra la sua Fiat 500 e un autobus sostitutivo attivato da Trenitalia, sarebbe un 37enne originario di Veroli ma residente ad Anagni. Il ragazzo procedeva proprio in direzione della Città dei Papi quando, per cause ancora al vaglio dei locali Carabinieri guidati dal Comandante Damiano Belloni, è andato a impattare violentemente contro il pullman in località Castellaccio.

A nulla, purtroppo, è valsa la chiamata dell'eliambulanza, arrivata sul posto e tristemente ripartita vuota. In precedenza, oltre all'arrivo dei militari dell'Arma per i rilievi del caso nonché dei Vigili del fuoco, l'intervento dei sanitari per le cure ai feriti. Via Casilina, a distanza di oltre un'ora dall'incidente mortale, continua a restare chiusa in entrambi i sensi. 

Aggiornamento alle 19 e 45

A perdere la vita nel violento scontro su via Casilina oggi pomeriggio in territorio di Paliano è il 37enne Fabrizio Cibba, un giovane originario di Veroli che abitava ad Anagni da diverso tempo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

FrosinoneToday è in caricamento