Maltempo, primi fiocchi di neve a sud di Roma. La mente va al 13 gennaio del 1985

Come quasi sempre accade la tanto attesa neve arriva quando meno te l’aspetti, ma soprattutto quando non è annunciata in pompa magna dai metereologi.

Neve roiate

Come quasi sempre accade la tanto attesa neve arriva quando meno te l’aspetti, ma soprattutto quando non è annunciata in pompa magna dai metereologi.

Dalle 22 circa dei grossi fiocchi bianchi sono iniziati a scendere dal cielo nella serata di venerdì 13 gennaio nelle zone casiline e prenestine a sud di Roma, dopo che per tutta la giornata aveva piovuto ma con le temperature intorno ai dieci gradi. Con l’arrivo della serata le temperature si sono abbassate repentinamente arrivando intorno allo zero termico. La mente degli abitanti, soprattutto di quelli un po’ meno giovani, è andata subito a quel 13 gennaio di 32 anni, del 1985, in cui cominciò a nevicare e non la smise più ed in poco tempo il manto bianco raggiunse il mezzo metro di altezza. Nei giorni seguenti non mancarono i disagi in tutta la zona fino alla capitale. Speriamo che questa volta la neve ma soprattutto il ghiaccio delle prossime ore non creino troppi problemi agli automobilisti ed alle abitazioni anche perchè per domenica, dopo un miglioramento nella giornata di sabato, è prevista di nuovo.

La mattina di sabato gli abitati dell'area casilina prenestina si sono svegliati con un piccolo manto bianco di due - tre centimetri sui tetti delle case e sulle strade.Da San Secareo a Labico fino a Olevano e Bellegra il panorama è quasi uniforme (nella foto in alto un piazzale di Roiate Foto Domenico Semproni).

Poca neve ma ghiacciata con temperature sempre sotto lo zero quindi le varie protezioni civili della zona hanno diramato l'avviso di fare attenzione perchè si sta:Dalle prime ore del giorno si sta provvedendo allo spargimento del sale a causa del fondo stradale ghiacciato provocato dal lieve manto nevoso caduto nella tarda serata di ieri.

Raccomandiamo la massima prudenza a chi in queste ore si sta mettendo in viaggio e di effettuare gli spostamenti solo se necessario. Chiediamo la vostra collaborazione comunicandoci eventuali zone a rischio in modo da provvedere tempestivamente alla risoluzione della criticità.

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento