Roma

Regione, su nomine direttori Asl polemiche strumentali. Abbruzzese: Elisoccorso Frosinone e chiusura urologia Cassino

“La Commissione sanità oggi non ha proceduto alla valutazione dell’elenco dei direttori generali solo ed esclusivamente per la concomitanza con i lavori del Consiglio regionale.

"La Commissione sanità oggi non ha proceduto alla valutazione dell'elenco dei direttori generali solo ed esclusivamente per la concomitanza con i lavori del Consiglio regionale.

Le polemiche di oggi e quelle dei giorni scorsi su questo tema sono strumentali. Tutti i direttori prescelti rispettano le prerogative del bando e pertanto sono idonei secondo i criteri stabiliti dalla legge 502. Tutte le nomine sono conferibili e compatibili con il dettato del decreto legislativo

ELISOCCORSO; ABBRUZZESE (FI): ZINGARETTI SCARICA RESPONSABILITA SU ARES 118. INVIATA MISSIVA AL DG PER CHIARIMENTI

"Ringrazio Zingaretti che ha finalmente risposto alle mie sollecitazioni riguardo alla realizzazione della postazione elisoccorso presso l'Ospedale Spaziani di Frosinone. Lo ha fatto comunicandomi, che l'ARES quale società appaltante, non risulta aver richiesto la realizzazione delle ulteriori basi di Frosinone e Rieti. ebbene, la circostanza lascia disorientati e perplessi, ed e' per questo che ho ritenuto necessario, comunque, scrivere al neodirettore generale dell'Azienda Regionale per l'Emergenza Sanitaria, Dott.ssa Maria Paola Corradi per informarla del fatto e per richiedere, in primo luogo, di darmi conferma della insussistenza agli atti ufficiali della richiesta da parte di ARES 118 della realizzazione della postazione di elisoccorso presso l'Ospedale di Frosinone; in secondo luogo, in caso di negativo riscontro, di attivare subito tutte le procedure necessarie utili alla realizzazione della postazione presso l'ospedale del Capoluogo". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Sviluppo Economico, Lavoro e PMI.

"Ho messo inoltre al corrente la Dg Corradi che la gara novennale relativa al Servizio Medico di Emergenza con Elicottero è stata aggiudicata nel giugno 2009 ad una R.T.I. (Raggruppamento Temporaneo di Imprese). L'allegato A del Disciplinare Tecnico del Capitolato Speciale D'Oneri prevedeva già l'attivazione di ulteriori 2 basi. Una a Frosinone e l'altra a Rieti, in ordine di priorità.

Il capitolato specificava come "tenuto conto dell'intento di perseguire la copertura dell'intero territorio regionale in un tempo inferiore ai 20 minuti, nel corso della vigenza contrattuale, l'Azienda si riserva la facoltà di richiedere all'impresa aggiudicataria l'attivazione di 2 ulteriori basi operative HEMS, prioritariamente nell'ordine, la prima presso il capoluogo di provincia di Frosinone, la seconda presso il capoluogo di Provincia di Rieti"

Come previsto nel Capitolato d'appalto, l'attivazione di due ulteriori basi, ed in particolare la base di Frosinone, risultava necessaria ai fini di garantire l'intervento con tempi inferiori ai 20 minuti, soprattutto se si considera la necessità di incrementare il numero di elicotteri a disposizione della Regione, per arrivare ad una copertura similare in altre Regioni italiane.

E' di tutta evidenza che se veramente l'Ares 118, quale stazione appaltante, non ha ancora richiesto la realizzazione delle ulteriori basi, tra cui quella di Frosinone, come da Disciplinare Tecnico di cui sopra, ci troveremmo di fronte ad una situazione paradossale, incomprensibile e dannosa per sanità del territorio". Ha concluso Abbruzzese.

SANITA'; ABBRUZZESE (FI): PRESENTATA INTERROGAZIONE SU CHIUSURA REPARTO UROLOGIA CASSINO

"In merito alla chiusura del reparto di Urologia dell'Ospedale Santa Scolastica di Cassino ho presentato un'interrogazione al presidente della Giunta Regionale, Nicola Zingaretti per sapere: come sono utilizzati gli Urologi del Santa Scolastica di Cassino, i quali pur avendo un contratto da Dirigente medico, svolgono un orario uguale a quello di figure amministrative, non apicali; quali convenienze, sia di carattere economico, che in ordine all'efficacia ed efficienza del servizio sanitario regionale, comporta tenere chiuso un reparto che era considerato un'eccellenza; se, nelle determinazioni della Giunta Regionale sono state valutate anche le esigenze dei pazienti o è stato fatto un mero calcolo ragionieristico, la cui efficacia è ancora tutta da dimostrare; se è intenzione della Giunta Regionale, provvedere al normale ripristino del Reparto di Urologia del Santa Scolastica di Cassino". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, Vice presidente della Commissione Sviluppo Economico, Lavoro e PMI.

"L'ospedale di Cassino, classificato come DEA di I livello, dal 1 aprile del 2013 ha chiuso il reparto di Urologia, non per i tagli ai posti letto o per mancanza di personale, ma per la scarsa disponibilità del personale sanitario a effettuare le reperibilità notturne.

Il reparto in questione ora conta 5 medici e 2 infermieri che svolgono solo attività ambulatoriale dalle ore 8:00 alle ore 15:00 durante i giorni feriali, mentre nei festivi rimane chiuso. se arriva presso il P.S., dopo le ore 15:00, un paziente con problemi urologici, come posizionamento catetere vescicale difficoltoso, ematuria, trauma renale, questo viene trasferito per "consulenza urologica" presso l'Ospedale di Frosinone o altri presidi ospedalieri dotati di un reparto di urologia funzionante, fuori dalla provincia quindi. Il trasferimento deve avvenire con l'autoambulanza, andata e ritorno, con evidente aumento dei costi, quali deterioramento del mezzo, benzina, tre dipendenti, prezzo dell'autostrada, oltre alla sottrazione del mezzo di soccorso che potrebbe servire per un trasferimento più grave ed in tal caso si è costretti a chiamare un'autoambulanza privata convenzionata, sempre pagata dall'ASL.

Il presidio di Cassino, non può assolutamente avere reparti di primaria importanza aperti ad intermittenza, perché questo non fa altro che andare ad aggravare la già difficoltosa situazione del nosocomio di Frosinone, che è già al collasso perché deve far fronte alle chiusure degli ospedali dell'alta provincia ed è impensabile che riesca gestire gli accessi al P.S. provenienti anche dal "Santa Scolastica". Ha concluso Abbruzzese

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, su nomine direttori Asl polemiche strumentali. Abbruzzese: Elisoccorso Frosinone e chiusura urologia Cassino

FrosinoneToday è in caricamento