rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Villa Santa Lucia

Massacrato di botte in piazza, notte di terrore per un trentenne

A picchiare l'uomo, che ha riportato un trauma facciale, sarebbero state cinque persone che lo avrebbero circondato nel centro storico di Villa Santa Lucia. Sul grave episodio stanno ora indagando i Carabinieri.

Un pestaggio violento che ha visto come vittima un 30enne di Villa Santa Lucia che la scorsa notte è stato aggredito in piazza da cinque persone. E' accaduto poco dopo le due quando alla centrale dei Carabinieri di Cassino è arrivata una richiesta di aiuto per una rissa scoppiata nel centro storico del piccolo paese del Cassinate. 

Quando i militari sono arrivati sul posto hanno trovato steso a terra, semi svenuta, la vittima un giovane residente in paese mentre i testimoni hanno riferito della presenza di cinque persone che lo avrebbero picchiato selvaggiamente. Per l'uomo è stato necessario il trasporto in ospedale, al 'Santa Scolastica' dove i medici gli hanno riscontrato un trauma facciale ed ecchimosi su tutto il corpo. I militari della Compagnia di Cassino stanno ora cercando di ricostruire la dinamica dei fatti per capire se dietro l'aggressione possano esserci futili motivi o una spedizione punitiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrato di botte in piazza, notte di terrore per un trentenne

FrosinoneToday è in caricamento