Martedì, 22 Giugno 2021
Meteo

Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

La neve caduta per quasi tutta la giornata sta portando diversi sindaci del frusinate a chiudere le scuole nella giornata di lunedì 18 gennaio soprattutto per il rischio della formazione del ghiaccio sulle strade

La parte alta di Frosinone innevata

Con il calo termico di queste ultime ore e con gli avvisi meteo della protezione civile le precipitazione nevose anche in zone collinari non erano del tutto escluse. Da qualche minuto, infatti, nelle zone a sud di Roma nell’area Casilina tra i comuni di San Cesareo, Labico e Colleferro sta cadendo delle neve insieme alla pioggia.

Del nevischio che secondo quanto riporta il sito 3B meteo dovrebbe continuare per tutta la mattinata e fino alle prime ore del pomeriggio fino a quote collinari, in alcuni frangenti potrebbe anche intensificarsi.

Le spettacolari immagini della Ciociaria imbiancata

La neve, sempre in questi minuti, sta cadendo anche nel frusinate a Frosinone e a Ceccano ma anche dal nord della provincia a Fiuggi, Anagni e Paliano e fino al sud nel cassinate sta facendo del nevischio.

Massima allerta per tutta la giornata odierna per il freddo intenso che sta caratterizzando questa prima giornata di entrata nella zona arancione del Lazio con le nuove limitazioni alla circolazione.

Se avete immagini o video della neve potete inviarcele o via mail a redazione@frosinonetoday.it o via whatsapp al 3409656349

+++ Aggiornamento alle 12 e 30 +++

La nevicata in corso dalle zone a sud della provincia di Roma fino al frusinate si sta intesificando e dal nevischio di metà mattinata si è arrivati ad una vera e propria nevicata anche a quote molto basse. Sul terreno si sta depositando il manto bianco e gli scenari ed i profili dei paesi della Ciociaria stanno cambiando repentinamente. 

+++ Aggiornamento alle 17 e 45 +++

Con il passare del del tempo la situazione della neve sul territorio si fa più chiara ed i primi sindaci che hanno deciso la chiusura della scuole per la giornata di domani sono quelli di Patrica, Arpino ed Esperia, Anagni, Fiuggi, Serrone, Paliano, Piglio, Sgurgola, Veroli, Ferentino, Picinisco, Boville Ernica, Alatri cosi come anche a Frosinone:

Le parole del sindaco Ottaviani

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha adottato un’ordinanza per prevenire il pericolo della formazione di ghiaccio e di criticità per la circolazione stradale, a seguito della nevicata registratasi nella giornata di domenica. Fin dalle prime ore del fenomeno atmosferico, gli automezzi spargisale e spazzaneve, incaricati dall'amministrazione comunale e coordinati dal sindaco, sono stati al lavoro per evitare gli accumuli a terra, ma la presenza di circa 300 km di strade urbane e periferiche da mettere in sicurezza, unitamente ai marciapiedi e agli ingressi degli edifici pubblici e scolastici, maggiormente frequentati, consigliano l’assunzione di ogni accorgimento per evitare situazioni di ulteriori criticità per la popolazione e per le migliaia di non residenti che, quotidianamente, entrano in città per motivi di studio e di lavoro. “Anche se la precipitazione nevosa è risultata gestibile – ha dichiarato il sindaco, Nicola Ottaviani – è opportuno evitare problematiche connesse ai flussi di traffico e ai pedoni, anche per non gravare, in caso di necessità, sulle strutture sanitarie, già messe a dura prova da altre emergenze”.

Tutte le scuole, dunque, di ogni ordine e grado, compresi asili nido e ogni altra struttura didattica, presenti all’interno del territorio comunale, resteranno chiuse per la giornata di lunedì 18 gennaio, in via precauzionale, a seguito delle condizioni meteorologiche verificatesi nelle ultime ore.

Nel Capoluogo è stato attivo il Coc per tutta la giornata di domenica

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, attraverso il supporto della Protezione civile comunale, aveva attivato già da 24 ore l’unità di coordinamento per fronteggiare le emergenze connesse alla precipitazione nevosa, che ha interessato la città nella giornata di domenica. Al tavolo operativo prendono parte, oltre al sindaco, l’assessore ai lavori pubblici e manutenzioni, Fabio Tagliaferri, il consigliere comunale Corrado Renzi, i dirigenti Elio Noce e Donato Mauro, il geom. Salvatore Cirillo e l’ing. Sandro Ricci; presenti, per i volontari del gruppo comunale della protezione civile, il responsabile, Massimiliano Potenti, e Jessica Fontaini.

La cittadinanza può contattare, in caso di necessità, i numeri della Protezione civile, attivi 24 ore su 24, 800/689868 e 0775/2656775.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

FrosinoneToday è in caricamento