menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiuggi, Lega in piazza per raccogliere le firme per la pace fiscale ed il condono delle cartelle Equitalia

Questa l'iniziativa del partito di Salvini per far ripartire l'Italia dopo il blocco totale del lockdown

"Anche la Lega di Fiuggi ha organizzato una raccolta firme, allestendo un banchetto a Piazza Spada per lanciare alcune proposte per l’Italia. L’assessore Simona Girolami, il coordinatore Lega Quirino De Santis e il coordinamento Lega della Citta? Termale sono entusiasti per la partecipazione dei molti cittadini. Nel banchetto allestito al centro di Fiuggi, le firme raccolte a sostegno delle proposte della Lega, per una ripartenza nazionale Post-Covid, sono state tantissime.

"Un risultato straordinario e che in alcuni momenti della giornata ha visto una grande partecipazione di cittadini che volevano sostenere le proposte illustrate dal coordinamento. Merito - si legge in un comunicato stampa del coordinamento Lega Fiuggi - dei nostri militanti, che ringraziamo, ma, un grande merito va soprattutto all’ottimo lavoro del nostro rappresentante in maggioranza nel comune di Fiuggi, l'assessore al turismo e servizi sociali Simona Girolami.

La formula che ha reso possibile tale  successo sta nel fare squadra e nella grande intesa tra amministratore e coordinamento. La Lega torna a crescere nei sondaggi nazionali, anche perche? e? sempre in prima linea nelle problematiche reali della gente. Una pace fiscale, un condono delle cartelle Equitalia e una Flat tax, sono temi che sicuramente potrebbero aiutare a far riprendere l’economia italiana, magari evitando spese inutili come i vitalizi, dove la Lega in Commissione e? stato l’unico partito a votare contro, e la sanatoria per i clandestini tanto dispendiosa quanto inefficiente.

L'interessamento delle persone che in questi giorni si sono avvicinati al banchetto con grande forza ed entusiasmo, ci ha fatto capire che sia a livello Regionale che a livello Nazionale siamo in seria difficolta?. Basterebbe ascoltare i cittadini per rendersene conto ma questo Governo e questa Regione sono sordi ad ogni istanza presentata.
Belle iniziative di vera politica, inclusione e partecipazione con i risultati di raccogliere idee, consigli e proposte dei cittadini che sono preoccupati e chiedono alla Lega di far sentire la loro voce. I gazebo della Lega sono stati presi d’assalto in tutta la nazione  cosi? come anche nella cittadina termale, persone che hanno firmato per sostenere Matteo Salvini. Sono stati, infatti, tantissimi i fiuggini che desiderano tornare alle elezioni nazionali e regionali perche? non credono nel governo giallorosso". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento