Polo Civico commissariato nel capoluogo, a breve la nomina di Debora Patrizi

Sarà alla guida del movimento fino al Congresso provinciale. La decisione è stata comunicata dal presidente nazionale Gianfranco Pizzutelli durante la riunione dell'Esecutivo

Lunedì sera il presidente nazionale del Polo Civico, Gianfranco Pizzutelli, ha riunito l'Esecutivo cittadino di Frosinone della lista. Nel corso dell'incontro Pizzutelli ha comunicato che nominerà, in tempi rapidissimi, Debora Patrizi commissario del movimento della città di Frosinone. "Vale la pena ricordare - si legge nella nota- che Debora Patrizi alle scorse elezioni comunali è stata la prima degli eletti del Polo Civico, risultando anche la donna più votata del capoluogo in una competizione difficile come le Amministrative. Inoltre, rappresenta ormai da tempo un punto di riferimento all'interno di una lista civica". Gianfranco Pizzutelli ha sottolineato come Debora Patrizi avrà il compito di guidare il Polo Civico a Frosinone fino all'importante appuntamento del Congresso provinciale di un movimento civico presente ormai in numerose realtà della Ciociaria. "Proseguiamo lungo la strada dei piccoli, ma significativi, passi avanti nell'ambito del nostro movimento civico che prosegue il radicamento sul territorio ad ogni livello. - dichiara Pizzutelli - Debora Patrizi ha dimostrato di avere le carte in regola per assolvere ad un compito prestigioso, autorevole e delicato. La sua nomina è la conferma di come il Polo Civico sia sempre pronto a valorizzare le risorse al proprio interno. A Debora gli auguri di buon lavoro, cero che sarà dimostrarsi all'altezza del compito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento