menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Case Ater

Case Ater

Roma, proclamato lo Stato di agitazione dei lavoratori senza stipendio dell’ATER della Provincia

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: In data odierna è stato proclamato da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL e CONFSAL lo stato di agitazione dei lavoratori dell’ATER Provincia di Roma per la mancata erogazione degli stipendi del mese di gennaio 2016 con la...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: In data odierna è stato proclamato da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL e CONFSAL lo stato di agitazione dei lavoratori dell'ATER Provincia di Roma per la mancata erogazione degli stipendi del mese di gennaio 2016 con la conseguente richiesta del tentativo di conciliazione al Prefetto Gabrielli.

Nei giorni scorsi la CISL FP di Roma Capitale e Rieti ha inviato una dura nota all'ATER della provincia di Roma ed alla Regione Lazio stigmatizzando il comportamento del Direttore Generale che con un semplice comunicato ai lavoratori, senza alcuna informativa alle rappresentanze sindacali, li ha informati della sospensione degli stipendi motivando la decisione perché "? sono operanti pignoramenti delle somme da parte di soggetti con i quali in passato questa ATER ha contratto obbligazioni giuridicamente rilevanti."

Non è pervenuta ad oggi alcuna risposta né dalla Regione Lazio né tanto meno dall'ATER Provincia di Roma sui tempi e le modalità di erogazione degli stipendi del mese scorso alle centinaia di lavoratori, che ad oggi si trovano in difficilissime condizioni anche di sostentamento delle proprie famiglie.

Nell'apprendere in questi giorni la difficile situazione finanziaria dell'ente che ha portato ad un sostanziale collasso economico, veniamo a sapere altresì che il precedente Direttore Generale dell'ATER Provincia di Roma è stato nominato nuovo Direttore Generale dell'ATER Viterbo.

Ci chiediamo inoltre se gli stipendi del Commissario Straordinario e del Direttore Generale del mese di gennaio siano stati pagati, a questa domanda siamo ancora in attesa di una risposta.

Attenderemo la convocazione del tavolo in Prefettura, ma possiamo già dire che se non ci saranno immediate soluzioni al pagamento delle retribuzioni dei lavoratori si attiveranno tutte le iniziative legali e sindacali, che potranno portare anche allo sciopero dei lavoratori.

Il Segretario Enti Locali

Giancarlo Cosentino

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento