menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma XV, Torquati: finalmente sbloccati fondi per impianto via Procaccini

Grande risultato lo sblocco dei fondi per i lavori all'impianto anti-allagamento di via Procaccini a Prima Porta che potranno finalmente iniziare tra 15 giorni.

Grande risultato lo sblocco dei fondi per i lavori all'impianto anti-allagamento di via Procaccini a Prima Porta che potranno finalmente iniziare tra 15 giorni.

Grazie alla semplificazione normativa della legge sblocca-Italia, che ha ridotto i tempi della burocrazia in materia di dissesto idrogeologico, potranno partire i cantieri entro il primo dicembre e concludersi entro un anno.

E' stato inoltre chiesto all'impresa che eseguirà i lavori di assicurare un presidio costante per le emergenze che dovessero verificarsi per tutta la durata del cantiere.

I lavori prevedono la realizzazione di una stazione di pompaggio delle acque, di una vasca interrata e di opere fognarie collaterali, per un importo complessivo di cinque milioni di euro, interamente finanziati da Roma Capitale.

Si tratta di un'opera che i cittadini di Prima Porta aspettavano da tantissimi anni e sulla quale, fin dal primo giorno, abbiamo speso tutte le nostre energie per riuscirla a realizzare.

Ringrazio il Sindaco Marino e l'Assessorato al Bilancio di Roma Capitale per il grande sforzo effettuato e un ringraziamento particolare va all'Assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana Paolo Masini che si è sempre impegnato in prima persona per raggiungere l'obiettivo del risanamento idraulico di Prima Porta.

Questi sono impegni presi e mantenuti, mentre le chiacchiere di questi giorni sul Sindaco e la Giunta le lasciamo agli altri. Il risanamento idraulico di Prima Porta è un processo faticoso e lungo, ma la notizia dello sblocco dei fondi per via Procaccini ci permette di affrontare l'ennesima allerta meteo con più ottimismo".

Lo ha comunicato in una nota il Presidente del Municipio Roma XV Daniele Torquati.

RIBERA: XV MUNICIPIO ADERISCE A SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI

Il Municipio Roma XV ha aderito alla "Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti", giunta alla sesta edizione, che si terrà dal 22 al 30 novembre.

Si tratta di un'iniziativa che ha l'obiettivo primario di sensibilizzare le Istituzioni, e tutti i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall'Unione Europea, che gli Stati membri devono perseguire.

Anche quest'anno l'obiettivo sarà quello del massimo coinvolgimento di Pubbliche Amministrazioni, Associazioni e Organizzazioni no profit, Scuole e Università, Imprese, Associazioni di categoria e Cittadini che potranno proporre azioni volte alla riduzione dei rifiuti, a livello nazionale e locale.

In particolare, il tema di questa edizione sarà la lotta allo spreco alimentare e come sempre, nel creare la propria azione ci si potrà sbizzarrire: dal cucinare con gli avanzi al laboratorio di compostaggio con gli scarti organici, dagli eco-acquisti al laboratorio di riuso e riciclo con i bambini e gli adulti.

"Dopo aver partecipato nel mese di maggio all'ECUD (European Clean Up Day) e alla campagna Let's Clean up Europe lanciata dalla Commissione Europea, abbiamo deciso di proseguire il percorso di sensibilizazzione dei cittadini del nostro territorio coinvolgendo il XV Municipio nell'adesione alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Grazie a questa adesione ralizzeremo due giornate dedicate al tema della "raccolta differenziata" che si svolgeranno domenica 23 e domenica 30 novembre nelle zone di Labaro e Cesano dove verranno posizionati due Centri Mobili di Raccolta", ha dichiarato il Presidente della Commissione Ambiente Marcello Ribera.

XV MUNICIPIO, PARIS: ALLE ORE 13 RIAPERTA VIA DELLA CRESCENZA

Alle ore 13 è stata riaperta via della Crescenza. Così come avevamo previsto nel pomeriggio di ieri, le piogge della notte hanno provocato nuovamente caduta di fango dal terreno agricolo sulla carreggiata.

Questa mattina grazie all'impiego di 2 trattori, un bobcat e 3 mezzi dell'Ama siamo riusciti a ripristinare la normalità.

Nel punto dal quale è scivolato il fango, in corrispondenza del cancello di accesso al terreno agricolo, la proprietà ha predisposto un new jersey di cemento per fermare una eventuale nuova colata di fango, qualora si verificassero nuove piogge.

Non riteniamo sufficiente questo tipo di intervento e tramite la nostra diffida verrà imposto alla proprietà di realizzare un lavoro più consistente.

Ringraziamo l'Ufficio Tecnico del XV Municipio, l'Ama e la Polizia Locale che da ieri hanno operato per riportare la strada alla normalità nel più breve tempo possibile".

Lo ha dichiarato in una nota Elisa Paris Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio Roma XV.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento