Sora, Valentino Cerrone esce dallo staff del sindaco. Gli scenari attorno alle sue 'dimissioni'

Tempo di cambiamenti in Comune. Sarebbe ormai questione di ore per il cambio in Giunta tra Sandro Gemmiti e Natalino Coletta

Fuori dallo staff del sindaco di Sora. Valentino Cerrone, si è 'dimesso' uscendo con dignità da una situazione che di dignitoso ha ben poco. Al suo posto dovrebbe entrare Sandro Gemmiti, ancora per poche ore assessore alla Cultura che a sua volta lascerebbe la poltrona al consigliere Natalino Coletta. Poche risorse in bilancio, impossibile mantenere entrambi e così è stato sacrificato chi nello staff è entrato tramite avviso pubblico con selezione e comparazione di curriculum, per consentire il tanto annunciato ingresso in Giunta di Natalino Coletta al posto dell'assessore al Bilancio Maria Gabriella Paolacci, d'altronde entrambi sono espressione della lista di Patto Democratico. Ora invece al fianco del sindaco ci saranno tutti e due. Le voci circolate da quasi un anno si stanno concretizzando. Il passaggio in Giunta di Coletta sarebbe imminente, si parla di oggi (ma è solo un'ipotesi) considerando, che per domani 9 luglio dovrebbe essere previsto il taglio del nastro del cantiere per la realizzazione della pista ciclabile. Lo scranno in Consiglio di Patto Democratico dovrebbe essere occupato da Bruno Caldaroni, primo dei non eletti nel 2016. Nonostante le parole di stima espresse nei suoi confronti, Valentino Cerrore, che sarebbe dovuto essere un alfiere nello scacchiere del sindaco, è stato trattato da semplice pedina.

C'è da chiedersi se questo cambiamento sarà gradito a tutti oppure se qualcuno in maggioranza alzerà la mano pretendendo un assessorato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento