Velletri, passa l'emendamento di FdI-AN sull'anzianità di residenza: "10 punti a chi risiede in comune da più di 10 anni"

C'è il timbro di Fratelli d'Italia nell'emendamento approvato questa mattina a Velletri, nel corso del Consiglio comunale che aveva all'ordine del giorno l'emergenza casa.

C'è il timbro di Fratelli d'Italia nell'emendamento approvato questa mattina a Velletri, nel corso del Consiglio comunale che aveva all'ordine del giorno l'emergenza casa. Proprio grazie alla strenua battaglia portata avanti dal gruppo consiliare di Fratelli d'Italia, sia in commissione che in consiglio, si è giunti al via libera per l’assegnazione di un punteggio pari a 10 punti a chi risiede in modo continuativo nel Comune da più di 10 anni. "Siamo ovviamente soddisfatti - fanno sapere dal gruppo consiliare di Fdi-An - perché si è finalmente giunti ad approvare un emendamento che garantisce il principio di equità sociale verso chi contribuisce da più anni alla crescita economica e sociale della nostra città, anche tramite il pagamento delle imposte e delle tasse”. "La situazione in molti casi è tragica e l’emergenza abitativa, complice la devastante crisi economica che attanaglia l'intero Paese, sta sempre più colpendo decine e decine di famiglie veliterne. Questo provvedimento è senz'altro una prima risposta al grido di dolore di tanti nuclei familiari che da anni aspettano una risposta concreta".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto accaduto ha trovato l'apprezzamento del capogruppo regionale, Giancarlo Righini, che da anni si batte perchè certi principi trovino accoglimento anche su scala regionale. Proprio Righini ha auspicato che "anche in Regione Lazio, e in tutti i Consigli comunali in cui Fratelli d'Italia si sta battendo per questo principio, si arrivi ad approvare la normativa proposta proprio dal partito, affinché chi risieda da più tempo in un Comune possa avere un giusto riconoscimento per poter usufruire dei servizi sociali. Auspico - ha aggiunto Righini - che l’esempio di Velletri diventi positivamente virale e contagioso per tutte le amministrazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento