Coronavirus

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 21 settembre. Asl, vaccinato 95.8% della fascia 12-15 anni

In provincia di Frosinone zero morti, 40 guariti, 20 positivi e 14 ricoverati. Regione: 5 decessi, 301 nuovi casi, 936 negativizzati e 434 ospedalizzati. Dopo 4 mesi e 70 mila dosi di vaccino anti Covid, chiude l'hub vaccinale di Torrice

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi martedì 21 settembre 2021 in relazione alle ultime 24 ore, si registrano zero decessi (come ieri, per l'undicesimo giorno consecutivo), 20 nuovi casi positivi (+13) e 40 guariti (+14) a fronte di 419 tamponi effettuati (+138). I ricoverati sono 14 (+1). I neo contagiati sono residenti in 11 Comuni ciociari: Ferentino (5), Capoluogo (4), Ceccano (3), Alatri, Alvito, Casalvieri, Ceprano, Monte San Giovanni Campano, Patrica, San Giovanni Incarico e Sgurgola. 

In tutto il Lazio, su 9544 tamponi molecolari e 12317 tamponi antigenici per un totale di 21861 tamponi, si registrano 301 nuovi casi positivi (+58): sono 25 in meno rispetto a martedì 14 settembre. Sono 5 i decessi (-1), 434 i ricoverati (-8), 53 le terapie intensive (-3) e 936 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,3%. Calano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive.

Nel Lazio, al netto dell'avvio della vaccinazione massiva con la terza dose (interessati 65 mila pazienti fragili), sono state eseguite 8 milioni e 150mila somministrazioni: pari a oltre l’81% della popolazione Over 12 in doppia dose. "L’86% degli adulti della regione - accentua l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - ha completato l’iter della vaccinazione. Lazio tra le prime Regioni in Europa per la copertura vaccinale completa. Ancora un ultimo sforzo per arrivare alla copertura del 90%. Attive le somministrazioni anche nelle farmacie con vaccino Moderna". 

+++ Articolo aggiornato alle 17.10 +++

Emergenza Coronavirus - Aggiornamento Asl Frosinone 21 settembre 2021-2

Asl Frosinone, fascia di età 12-15: 95,8% vaccinato

In provincia di Frosinone il 95.8 % dei ragazzi della fascia 12-15 anni si è vaccinato. "Prendiamo esempio dai giovanissimi. Non facciamoci influenzare dalle chiacchiere alimentate sui social che infondono incertezze, dubbi e inutile ansia. L’appello va alla fascia dei 20/40 anni", dichiara la manager della Asl Pierpaola D'Alessandro.   

"Ormai lo sappiamo tutti: col vaccino limitiamo i danni seri - continua - Il rumore di fondo delle chiacchiere depista le persone che a tratti potrebbero avere ancora paura di vaccinarsi. I giovanissimi sono un esempio nella nostra Provincia; hanno aderito senza esitazione. I genitori hanno voluto proteggerli per poterli mandare a scuola in sicurezza. Ora aspettiamo che l’esempio dei giovanissimi sia di sprono per quelli che ancora non si sono decisi e così aumenteremo ancora di più la percentuale dei vaccinati nella nostra provincia".

"Sia ben chiaro, il virus circolerà perché ancora non è stato debellato - conclude - Ed è importante per questo che ognuno di noi, anche se vaccinato, continui ad osservare le misure di precauzione: mascherina, igiene delle mani, distanziamento e prudenza. Però diciamocelo: siamo già tutti molto più sereni. Grazie al lavoro di una buona sanità  e grazie alla collaborazione gentile e fiduciosa di tutti.

Dopo 70 mila vaccinazioni chiude l’hub vaccinale di Torrice

Termina oggi l’attività vaccinale nell’hub di Torrice, dopo oltre quattro mesi di intenso lavoro. Dall’ 8 maggio, giorno della inaugurazione, al 21 settembre, giorno della sua chiusura, nell’hub di Torrice la ASL di Frosinone ha somministrato 70 mila dosi di vaccino. Sono stati quattro mesi e mezzo di lavoro infaticabile degli operatori della ASL e della Croce Rossa nel primo hub fatto in una fabbrica a ottenere l’autorizzazione della Regione Lazio e tra i primi in Italia, per garantire il supporto alla campagna vaccinale.

L’Hub di Torrice è stato allestito in una parte dell’impresa Prime Sole Components (Psc) che ha messo a disposizione 4 mila metri quadrati per somministrare 500 dosi di Pfizer - BionTech al giorno. Il centro è stato allestito in una parte dell’impresa dismessa: otto postazioni che sono servite - insieme agli altri centri vaccinali della ASL - a vaccinare l’intera popolazione.

"Grazie alla Prima Sole Components abbiamo potuto raggiungere ottimi risultati nella campagna vaccinale - dichiara Pierpaola D’Alessandro, direttrice generale della Asl di Frosinone – ma questa collaborazione lascia anche un altro risultato: un patrimonio relazionale di grande valore. Una profonda umanità e grande professionalità hanno segnato tutto questo periodo di attività. Un grande ringraziamento al presidente Maurizio Stirpe per il sito e al management della Croce Rossa che ha fatto un lavoro in perfetta squadra. A tutti gli operatori rivolgo la mia grande stima e l’apprezzamento per l’impegno e la dedizione".

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 153. Nella Asl Roma 1: 55 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl Roma 2: 87 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 4 decessi. Nella Asl Roma 3: 11 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl Roma 4: 32 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 5: 34 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 6: 26 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 0 decesso.

Nelle province si registrano 56 nuovi casi, tra cui i 20 della Asl di Frosinone. Nella Asl di Latina: si registrano 16 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Rieti: si registrano 8 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Viterbo: si registrano 12 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 21 settembre. Asl, vaccinato 95.8% della fascia 12-15 anni

FrosinoneToday è in caricamento