Sabato, 13 Luglio 2024
Altro Cassino

La scherma targata CUS Cassino si distingue alla prima Prova Nazionale Cadetti e Giovani

Milena Di Norcia, anno 2008, categoria Cadette, ottiene un secondo posto e si qualifica al Campionato Italiano

La scherma targata CUS Cassino si distingue alla prima Prova Nazionale Cadetti e Giovani, valida per la qualificazione al Campionato Italiano. La quindicenne Milena Di Norcia, dell’I.I.S. Medaglia d’Oro, si è aggiudicata un bel secondo posto assicurandosi già la qualificazione al Campionato Italiano Cadetti che si svolgerà dal 24 al 26 maggio 2024 a Genova. Un traguardo che ha raggiunto con grande determinazione.  Dopo un ottimo girone che l’ha vista vittoriosa su tutti gli incontri con 6 vittorie, è passata alla fase di eliminazione diretta con la posizione numero 10. Una scalata per arrivare in finale in cui Milena ha vinto un match dopo l’altro. I primi assalti contro Giulia Runco del Club Scherma Cosenza ed Elisabetta Rinaldi del Club Schermistico Partenopeo vinti rispettivamente 15 a 7 e 15 a 12. L’assalto per entrare nelle prime 16, per la qualificazione diretta al Campionato Italiano, contro Chiara Rossi dell’Accademia della spada Rubicone, vincendo 15 a 10. Milena ha poi continuato la sua scalata vincendo prima con la siciliana Sofia Torrisi 15 a 14, poi con Letizia Bragato per 15 a 11 e in semifinale con Adele Capoccetti di Foligno con il punteggio di 15 a 10. Infine, si è gioca la finale con la Formiana Mariacarolina Chiarolanza, concludendo l’assalto con il punteggio di 15 a 14 per l’avversaria dopo un incontro combattuto punto per punto. Da sottolineare che tra le società di Cassino e Formia esiste un sodalizio di lunga data e che le due tiratrici si allenano costantemente anche insieme. Questo ha reso il duello ancora più avvincente. La gara si è conclusa dunque con un meritatissimo secondo posto. Una gara che ha visto impegnate, per arrivare in finale, ben190 atlete provenienti da tutta Italia. Grande la soddisfazione del Responsabile Tecnico Sezione CUS Cassino Scherma, Renato Nunziata, che oltre ad elogiare i risultati di Milena Di Norcia, frutto di un allenamento costante, ha voluto rivolgere un plauso anche a tutti gli altri componenti del gruppo che hanno partecipato alle competizioni. “Il Cus Cassino Scherma – ha dichiarato - ha visto qualificarsi alla fase regionale ben 8 atleti. Un merito va anche a Francesco Maria Consales che ha concluso al 61^ posto su 270 atleti nella categoria Cadetti e ad Alessia Ruscitto 31^ nella categoria Giovani su 176 atlete, che si è così agevolata l’ingresso nel Campionato Italiano Giovani. Prima esperienza nazionale invece per Mario Golini Petrarcone, Giacomo Valente e Sofia Ferdinandi. I ragazzi hanno concluso la gara al primo turno di diretta, mentre la ragazza ha vinto il primo turno finendo al secondo. Buona la prestazione di Emanuele Purcaro, nella categoria Giovani, che si è incontrato subito con il numero 3 in Italia, conducendo un sublime incontro finito 15 a 13 per l'avversario, concludendo 106^ su 250 atleti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scherma targata CUS Cassino si distingue alla prima Prova Nazionale Cadetti e Giovani
FrosinoneToday è in caricamento