rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Calcio

Il Frosinone vince e convince: Ascoli battuto 2-0. Le pagelle

Al Benito Stirpe decidono i gol di Lucioni e Mulattieri: i giallazzurri allungano sul Genoa

Il Frosinone supera 2-0 l'Ascoli. Con questo successo i canarini ritrovano la vittoria dopo tre turni di digiuno. I giallazzurri ritrovano la vittoria grazie ai gol dei suoi uomini simbolo: Lucioni la apre nel primo tempo e Mulattieri la chiude nel secondo.

Grosso schiera Bidaoui dal primo minuto al posto di Caso ed è proprio tra i piedi dell'algerino che passa la prima occasione giallazzurra: contropiede gestito da Bidaoui che ha l'occasione di servire un compagno ma calcia, e male, verso la porta.

Al 35° minuto però è proprio l'ex della partita che entra in area e serve Mulattieri, ma il numero 9 giallazzurro calcia alto sulla traversa, dopo aver addomesticato bene il pallone.

Il Frosinone nei minuti finali alza i giri del motore e continua a creare delle occasioni importanti, la migliore al minuto 41 che, tra l'altro, sblocca il match: cross di Insigne dalla bandierina che trova l'incornata vincente di Lucioni. 1-0 Frosinone e fascia alla testa per il capitano giallazzurro che, per la seconda volta dopo il gol alla Spal, subisce un colpo al volto.

Nel secondo tempo rientrano gli stessi uomini dei precedenti 45 minuti e si riparte subito forte: angolo per il Frosinone, cross di Mazzitelli perfetto per la testa di Mulattieri che deve solo spingerla in porta. Altro gol da angolo della partita ed altra rete per il centravanti giallazzurro che sale a quota 12. All'inizio c'era stato un rapido check del VAR per la posizione di Mulattieri ma il gol è stato convalidato.

Dopo il secondo gol subito, l'Ascoli è a terra e vede sbucare i ragazzi di Grosso da ogni parte. Al minuto 57 Quaranta la passa all'indietro per Leali ma spunta Insigne che la colpisce in scivolata volante sparandola però addosso al portiere.

Nei restanti minuti la partita non offre spunti, la palla è spesso tra i piedi dei giocatori del Frosinone che la gestiscono, facendo correre a vuoto l'Ascoli.
Unico allarme per il Frosinone in un pomeriggio di festa: al minuto 56 Mulattieri sente tirare ai flessori e chiede il cambio. Si spera non sia nulla di grave.

Dagli altri campi arriva la notizia della vittoria del Bari, ma soprattutto quella del pareggio del Genoa a Como: il Frosinone rimane a +10 sul Bari ma allunga a +6 sul Genoa. Ormai la serie A è ad un passo.

Tabellino Frosinone-Ascoli 2-0

FROSINONE (4-3-3): Turati; Sampirisi, Lucioni, Ravanelli, Oyono; Rohden (41’ st Garritano), Mazzitelli (25’ st Kone), Boloca; Insigne (25’ st Caso), Mulattieri (11’ st Moro), Bidaoui (25’ st Baez).

A disposizione: Loria, Kujabi, Gelli, Kalaj, Cotali, Monterisi Borrelli.

Allenatore: Grosso.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Donati, Quaranta (14’ st Bellusci), Botteghin, Falasco (21’ st Giordano); Collocolo, Buchel (14’ st Marsura), Caligara; Mendes (26’ st Lungoyi); Forte, Dionisi (21’ st Gondo).

A disposizione: Guarna, Adjapong, Falzerano, Eramo, Proia, Palazzino, Giovane.

Allenatore: Breda.

Arbitro: signor Alberto Santoro di Messina; assistenti sigg. Antonio Vono di Soverato (Catanzaro) e Davide Miele di Torino; Quarto Uomo sìg. Niccolò Turrini di Firenze; Var sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano (AQ), Avar sig. Salvatore Longo di Paola (Cs).

Marcatore: 41’ pt Lucioni (F), 4’ st Mulattieri (F).

Pagelle: Ravanelli rientro fondamentale. Oyono devastante

Turati 6: partita di ordinaria amministrazione. Infastidito più dal sole nel secondo tempo che dagli attaccanti avversari.

Sampirisi 6.5: partita diligente, senza sbavature. Impeccabile in fase difensiva.

Lucioni 7: suo il gol che sblocca la partita e che di fatto la indirizza a favore del Frosinone. Di testa le prende tutte.

Ravanelli 7: il suo rientro è fondamentale per la retroguardia giallazzurra. Fantastico l'intervento sul finale del primo tempo che salva un gol fatto dell'Ascoli.

Oyono 7: come con il Bari Grosso lo mette a sinistra e i risultati gli danno ragione. Spina nel fianco della difesa avversaria e solido in fase difensiva.

Rohden 6.5: bada più alla quantità che alla qualità contro l'Ascoli. Ma la sua presenza in mezzo al campo è fondamentale (Garritano SV).

Mazzitelli 6.5: assist in occasione del 2-0 di Mulattieri. Partita senza sbavature (Kone 6: ottimo impatto con la gara per lui. Il suo recupero può essere importante in questo finale)..

Boloca 6: non la sua miglior prestazione stagionale, ma comunque gara sufficiente.

Inisgne 6.5: assist per Lucioni per il gol dell'1-0. Sbaglia un gol sullo 0-0 da buona posizione (Baez 6: non un buon impatto con la partita).

Mulattieri 7: gol di testa che chiude la partita. Peccato per quell'infortunio che potrebbe fargli saltare diverse partite (Moro 6: sfiora il gol con un bel sinistro terminato a lato di poco).

Bidaoui 6: gli capitano due buone opportunità che manda a lato di poco. Un passo in avanti rispetto alla sfida con il Perugia (Caso 6.5: sfiora il gol con una fantastica giocata personale).

Grosso 6.5: il Frosinone ritrova una vittoria fondamentale. La partita si mette bene dopo il gol di Lucioni, con i giallazzurri che trovano più spazio per pungere in contropiede. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Frosinone vince e convince: Ascoli battuto 2-0. Le pagelle

FrosinoneToday è in caricamento