rotate-mobile
Calcio

Primavera 1: il Frosinone cade contro l’Atalanta

I giallazzurri escono dalla zona play off

Il Frosinone manca ancora l’appuntamento con la vittoria e contro l’Atalanta perse di misura uscendo dalla zona play off. A pesare sulla sconfitta sono state ancora una volta l’emergenza numerica e un paio di leggerezze di troppo concesse ai più esperti nerazzurri.

La squadra allenata da mister Gorgone gioca una partita di gran cuore, ma ad avere la meglio sono gli ospiti.

Primo tempo equilibrato e divertente con le squadre che nei primi dieci minuti si studiano e poi passano all’azione cercando più volte la via del gol. L’occasione migliore capita a Vlahovic jr che a pochi minuti dal termine della prima frazione sbaglia un gol a porta vuota. La partita si decide nella ripresa e accade tutto nel giro di cinque minuti tra il 65’ e il 70’: ad aprire le marcature sono i neroazzurri: su azione d’angolo Falleni impatta di testa, ma Palmisani è bravo a salvare. Sulla respinta, però, Vlahovic jr. è rapido e da pochi passi deposita in rete. Passano quattro minuti e il Frosinone pareggia: cross del neo entrato Gozzo, Colombo interviene ma devia la palla nella sua porta beffando Bertini. Il pareggio dura soltanto un minuto perché al 70’ l’Atalanta si riporta in vantaggio: Vavassori s’invola sulla sinistra e dal fondo crossa a filo di porta. La difesa giallazzurra non interviene lasciando libero Colombo che si riscatta trasformando con un tap-in.

Nei minuti finali, il Frosinone si butta in avanti per riprendere la partita, ma i nerazzurri resistono all’attacco dei ciociari ed espugnano il Comunale di Ferentino.

I giallazzurri escono dalla zona play off superati dalla Juventus vincente 2 a 1 contro il Napoli. Nel prossimo turno la squadra di mister Gorgone proverà a invertire la rotta affrontando ancora in casa proprio i bianconeri in un decisivo scontro diretto.

IL TABELLINO

FROSINONE - ATALANTA 1-2

FROSINONE (4-3-3): Palmisani; Evan (78’ Ferrieri), Maura, Macei, Errico (88’ Pozzi); Peres (78’ Jirillo), Bruno (65’ Mulattieri jr.), Milazzo; Condello (67’ Gozzo), Voncina, Cangianiello. A disposizione: Stellato, Di Chiara, Rosati, Stefanelli, Zettera, Gomes,  Quadraccia, Mezsargs, Stazi, De Min. Allenatore: Gorgone.

ATALANTA (4-3-3): Bertini; Del Lungo, Guerini, Regonesi, Palestra; Roaldsoy, Muhameti, Colombo; Vavassori (86’ Fiogbe), Vlahovic (86’ Ghezzi), Falleni (78’ Manzoni). A disposizione: Pardel, Meloni, Riccio, Stabile, Perez, Tavanti, Bevilacqua, Tornaghi. Allenatore: Bosi.

ARBITRO: Pezzopane di L’Aquila.

ASSISTENTI: Capriuolo di Bari; Cataneo di Foggia.

RETI: 69 aut. Colombo - 65’ Vlahovic jr, 70’ Colombo.

AMMONITI: Errico - Colombo, Falleni, Ghezzi.

NOTE: spettatori: 150 circa; angoli: 8-6; recuperi: 1’ pt; 5’ st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera 1: il Frosinone cade contro l’Atalanta

FrosinoneToday è in caricamento