rotate-mobile
Calcio

Riparte la Serie A, le probabili formazioni di Frosinone-Genoa

I giallazzurri cercano la terza vittoria interna consecutiva. Assenze importanti da entrambe le parti

Il campionato di Serie A torna dopo la sosta forzata causa impegni delle varie nazionali. Il Frosinone ospita al ‘Benito Stirpe’ il Genoa di Gilardino, squadra che l’anno scorso ha battagliato con i giallazzurri fino alla penultima giornata per la conquista della Serie B. Il Leone arriva alla sfida con i liguri dopo il ko subito dalla capolista Inter che ha lasciato anche qualche rammarico per come è arrivato. I giallazzurri sono stati infatti condannati – come affermato anche dallo stesso Di Francesco a fine gara – da ‘due gol un po’ così’.

Contro i rossoblù il Frosinone vuole continuare il suo filotto interno, che lo vede andare a punti da cinque partite consecutive. Sono invece due i successi consecutivi ottenuti. Benito Stirpe che finora sta rappresentando la vera arma in più dei giallazzurri, con 13 punti conquistati sui 15 totali messi insieme fino a questo momento. Per una squadra con ambizioni salvezza avere un alleato come il proprio stadio non è affatto un aspetto da sottovalutare. Lo sanno bene i tifosi ciociari che anche in questa partita cercheranno di spingere Turati e compagni verso la vittoria.

Uno stadio che infatti si preannuncia gremito in ogni ordine di posto per un’altra sfida importante, contro una rivale per mantenere la categoria. Rossoblù che avranno anche diverse defezioni importanti, specialmente dalla cintola in su. Anche il Frosinone, però, deve rinunciare a calciatori importanti come capitan Mazzitelli, vero leader di questa squadra. Il capitano è fermo ai box per una noia muscolare rimediata nel match del Meazza contro l’Inter. Il suo posto, con ogni probabilità, verrà preso da Gelli, al rientro dopo un lungo stop. Ex Albinoleffe che infatti non gioca dalla vittoria per 4-2 contro il Sassuolo, datata 17 settembre.

Per il resto Di Francesco dovrebbe mettere in campo gran parte dei calciatori che si sono visti nell’ultima sfida interna contro l’Empoli: in porta Turati. Difesa a quattro formata da Lirola e Marchizza sulle corsie laterali e da Okoli e Monterisi nel mezzo. A centrocampo spazio come scritto a Gelli di fianco a Barrenechea. Il trequartista sarà Reinier con Soulé e Ibrahimovic che agiranno sugli esterni. La punta di riferimento dovrebbe essere ancora Cuni anche se Cheddira ha diverse chance per partire dal primo minuto.

Qui Genoa -  Gilardino non potrà contare su capitan Bani, fermato da una lesione di primo grado al quadricipite sinistro, Gudmundsson, alle prese con un problema al polpaccio e su Retegui, già da diverso tempo ai box. Rientra però Messias. Lo schema di gioco dovrebbe essere nuovamente il 3-5-1-1. Tra i pali Martinez. Il pacchetto difensivo sarà guidato da Dragusin con Vasquez e De Winter ad agire come braccetti dello schieramento a tre. La linea mediana sarà composta dal danese Frendrup e dagli esperti Badelj e Strootman. Sulle corsie laterali, invece, si posizioneranno Sabelli e Haps. Nel ruolo di trequartista è ballottaggio tra Malinovskyi e Messias. Puscas agirà come prima punta.

Probabile formazione Frosinone (4-2-3-1):Turati: Lirola, Monterisi, Okoli, Marchizza; Gelli, Barrenceha; Soulé, Reinier, Ibrahimovic; Cuni.

Probabile formazione Genoa (3- 5-1-1): Martinez; De Winter, Dragusin, Vasquez; Sabelli, Frendrup, Badelj, Strootman; Haps; Malinovskyi; Puscas. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte la Serie A, le probabili formazioni di Frosinone-Genoa

FrosinoneToday è in caricamento