rotate-mobile
Calcio

Sassuolo-Frosinone, le probabili formazioni

Impegno decisamente importante per i giallazzurri. Di Francesco stravolge la formazione

Il Frosinone si appresta a disputare una partita davvero importante, forse quella più importante della stagione. Al Mapei Stadium i canarini cercano i primi tre punti fuori casa contro un avversario in grande difficoltà e orfano del suo uomo migliore e capitano Domenico Berardi. Il Sassuolo, partito decisamente per altri obiettivi, si ritrova al momento in piena zona retrocessione, al penultimo posto della classifica di Serie A. Per i neroverdi è praticamente l’ultima spiaggia o quasi, perdere, infatti, significherebbe allontanare e di molto l’obiettivo salvezza.

Emiliani che però possono contare sulla cabala e su un dato curioso che riguarda proprio il Frosinone. I neroverdi sono infatti un’autentica condanna per i giallazzurri, almeno nell’era Stirpe. Le uniche tre retrocessioni dei ciociari in questi ultimi 20 anni portano tutte la firma del Sassuolo.

La prima nella stagione 2010-2011 dalla Serie B alla Serie C, quando il Frosinone guidato da Salvatore Campilongo andò matematicamente in Serie C dopo la sconfitta interna per 2-1 contro il Sassuolo (41esima giornata). La seconda dalla Serie A alla B con la sconfitta interna per 1-0 degli uomini di Stellone (37esima giornata) e la terza, sempre dalla A alla B, dopo il pareggio per 2-2 al Mapei Stadium (35esima giornata).

Con il Sassuolo, inoltre, il Frosinone ha vinto una sola volta negli 11 precedenti disputati finora, proprio nella gara giocata nel girone d’andata. Un tabù sfatato che magari potrebbe essere di buon auspicio anche per liberarsi di dosso definitivamente questa sorta di sentenza e rendere, per una volta, pan per focaccia.

Per provare l’impresa Di Francesco potrebbe optare per lo stesso modulo visto contro la Juventus, anche se ovviamente non è escluso il consueto 4-3-3. In porta ballottaggio Cerofolini-Turati, con il primo ancora favorito. In caso di difesa a tre dovrebbe tornare come braccetto di destra Lirola, mentre gli altri due posti saranno occupati da Romagnoli e Okoli. Sulle corsie di centrocampo spazio a Zortea e Valeri mentre il terzetto centrale sarà formato da Brescianini, in vantaggio su Gelli, Barrenechea e Mazzitelli. In avanti fiducia al tandem da Cheddira e Soulé. In caso di 4-3-3, uno tra Gelli e Demba Seck prenderà il posto di Lirola.

Qui Sassuolo - Ballardini per ovviare al momento difficile e all'assenza di Berardi potrebbe optare per il cambio modulo. Possibile infatti un passaggio dal 4-3-3 al 3-4-2-1, con Bajrami alle spalle di Laurentié e Pinamonti, autore di una doppietta nel match di andata.

Probabile formazione Sassuolo (3-4-2-1): Consigli; Kumbulla, Erlic, Ferrari; Toljan, Matheus Henrique, Thorstvedt, Doig; Bajrami, Laurienté; Pinamonti.

Probabile formazione Frosinone (3-5-2): Cerofolini; Lirola, Romagnoli, Okoli; Zortea, Brescianini, Barrenechea, Mazzitelli, Valeri; Soulé, Cheddira. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo-Frosinone, le probabili formazioni

FrosinoneToday è in caricamento