rotate-mobile
Sport Cassino

Il CUS Cassino trionfa a Cracovia grazie alla schermitrice Alessia Ruscitto

L'altleta ciociara si è distinta nel circuito europeo cadetti a Cracovia.. La gara di Alessia è finita al quattordicesimo posto su 189 atlete presenti in gara

La schermitrice Alessia Ruscitto, classe 2008, appartenente alla categoria cadetti (under 17), continua a portare alto il nome del CUS Cassino, questa volta in ambito internazionale. Era riuscita da poco a qualificarsi per partecipare ai Campionati Italiani Assoluti di Scherma, in programma dal 9 al 12 giugno al “Palamariotti” di La Spezia. Si tratta della più importante competizione a livello nazionale. In pedana le migliori 95 schermitrici categoria assoluti. Ed ora si è distinta nel circuito europeo cadetti a Cracovia. Hanno partecipato più di 180 atlete straniere provenienti da tutta Europa. 20 le italiane partecipanti alla competizione. Alessia è risultata la più forte delle italiane. Dopo una buona fase a gironi con 4 vittorie e 2 sconfitte è passata alla fase di eliminazione diretta confrontandosi con 4 straniere.  Alessia ha vinto il primo incontro 15 a 11 contro la polacca Moszonka Amelia. Successivamente ha vinto con la Svizzera Meyer Vivienne per 15 a 6; per approdare poi tra le prime 16 della classifica finale e vincere contro la polacca Furman Lena con il punteggio di 15 a 7. L’incontro successivo per entrare nelle prime 8 lo ha disputato con la Ceca Kahabkova Eliska, atleta molto esperta numero 48 nel ranking internazionale FIE. Alessia ha condotto un incontro quasi perfetto concluso con il punteggio di 15 a 14 per la straniera. La gara di Alessia è finita al quattordicesimo posto su 189 atlete presenti in gara. Un'esperienza molto importante per la crescita sia tecnica che personale per l'atleta di Cassino. Un risultato in linea con un intenso lavoro che vede impegnati tutti gli atleti del CUS Cassino tra i quali emergono alcune eccellenze che sono destinate veramente a dare lustro alla nostra città e alla nostra Nazione. “Lodevole è l’attività degli istruttori – dichiara il Presidente Carmine Calce -  in primis del maestro d’armi Renato Nunziata e di Francesco Leonardi che allenano tutti i ragazzi del CUS e che sono dietro a queste importanti conquiste. Il mio grazie – continua – va a loro ma anche a tutti gli atleti che allenandosi costantemente e seguendo le indicazioni dei loro istruttori portano a casa dei grandi risultati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il CUS Cassino trionfa a Cracovia grazie alla schermitrice Alessia Ruscitto

FrosinoneToday è in caricamento