Valle Del SaccoToday

Colleferro, preso baby spacciatore segnino con oltre mezzo Kg di droga in casa

Il ragazzo, appena ventenne, è stato fermato dai carabinieri nei pressi di un bar della cittadina casilina

Giovanissimo ma già “imprenditore” nel ramo della droga. Stiamo parlando di un 20 enne di Colleferro trovato con più di mezzo kg di marijuana (che avrebbero portato alla produzione di oltre 2000 dosi) in casa dai carabinieri della Compagnia di Colleferro.

I militari colleferrini hanno controllato il baby pusher (già segnalato e con precedenti per detenzione di droga) nel centro cittadino, nei pressi di un bar, trovandolo in possesso di dieci confezioni di marijuana per un peso complessivo di 11 grammi. La successiva perquisizione domiciliare, nel comune di Segni, ha permesso di rinvenire più di mezzo chilo di marijuana in varie confezioni, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga è stata sequestrata e per il 20enne, dopo le formalità di rito, sono scattati gli arresti domiciliari presso la propria abitazione. All’esito del giudizio, innanzi al Tribunale di Velletri, il giovane difeso dall'Avv. Rocco Sofi è ricorso al rito abbreviato a due anni di reclusione con pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento