menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, preso baby spacciatore segnino con oltre mezzo Kg di droga in casa

Il ragazzo, appena ventenne, è stato fermato dai carabinieri nei pressi di un bar della cittadina casilina

Giovanissimo ma già “imprenditore” nel ramo della droga. Stiamo parlando di un 20 enne di Colleferro trovato con più di mezzo kg di marijuana (che avrebbero portato alla produzione di oltre 2000 dosi) in casa dai carabinieri della Compagnia di Colleferro.

I militari colleferrini hanno controllato il baby pusher (già segnalato e con precedenti per detenzione di droga) nel centro cittadino, nei pressi di un bar, trovandolo in possesso di dieci confezioni di marijuana per un peso complessivo di 11 grammi. La successiva perquisizione domiciliare, nel comune di Segni, ha permesso di rinvenire più di mezzo chilo di marijuana in varie confezioni, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

La droga è stata sequestrata e per il 20enne, dopo le formalità di rito, sono scattati gli arresti domiciliari presso la propria abitazione. All’esito del giudizio, innanzi al Tribunale di Velletri, il giovane difeso dall'Avv. Rocco Sofi è ricorso al rito abbreviato a due anni di reclusione con pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento