menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, proteggi la tua salute ed il tuo cuore con lo screening nei mesi di novembre e dicembre

Presentata in aula consiliare l’iniziativa della Asl RM5 “Il cuore nelle tue mani”

Il cuore nelle tue mani” con questo slogan è partito presso la ASL di via degli Esplosivi a Colleferro lo screening gratuito alle persone dai 45 ai 59 anni e già 25 persone si sono sottoposte a questa importante sperimentazione. È possibile farlo sabato 9 e 23 novembre e sabato 7 dicembre dalle ore 8,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14 alle ore 17.00. Lo possono fare solamente i residenti a Colleferro, perché ci sono molte persone a rischio ed è sempre meglio prevenire e meglio che curare.

Nella fascia di età 45-59 ci sono tre classi di rischio ed è bene fare questa importante visita per capire come sta il cuore, perché la mortalità per problemi cardiaci è molto alta e la Regione Lazio vuole avere la certezza che lo studio che si sta facendo sulle abitudini quotidiane a Colleferro, Palombara Sabina e Vicovaro tutti ricadenti nella ASL Rm5, funzioni ed in futuro così si potrà ripetere in tutti gli altri comuni e in tutte le province del Lazio. Sarà valutata la pressione arteriosa, frequenza cardiaca, peso e altezza e misurati glicemia, colesterolo, trigliceridi tramite puntura del dito. Quindi è importante presentarsi digiuni. Insomma, sarà fatta una visita i cui risultati poi saranno inviati anche al medico di famiglia, in modo che l’utente se dovesse avere bisogno di cambiare le sue abitudini lo può fare con l’ausilio del medico.

Questa mattina è stampa indetta dal sindaco Pierluigi Sanna una conferenza stampa per meglio evidenziare ai cittadini il progetto, peraltro già partito il 26 ottobre con la partecipazione di 25 persone. Alla conferenza erano presenti il dott. Stefano Battisti Dipartimento Prevenzione, la dottoressa Uliana Bianchi direttrice di distretto e la d.ssa Francesca Tedeschi coordinatrice del progetto. Tutti hanno puntato moltissimo sulla prevenzione e sulla qualità della vita. Il sindaco Sanna ha ringraziato i medici presenti che sono entrati nel problema, ricordando la necessità della prevenzione e soprattutto nel tenere uno stile di vita sano. Lo screening sarà effettuato dai medici e dagli allievi dell’Università presenti in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento