rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Valle Del Sacco

Spacciatori incastrati dai cani cercatori di droga. In due finiscono ai domiciliari

Trovati 600 grammi di hashish, oltre 200 di cocaina e delle cartucce in alcune abitazioni di un importante centro lepino

Importante operazione antidroga della Polizia nella zona di Artena (Rm) nei giorni scorsi che si è conclusa con due persone arrestate, una denunciata a piede libero ed un “assuntore” segnalato alla Prefettura.

La squadra di polizia giudiziaria del Commissariato di Colleferro, a seguito di una complessa attività d’indagine, svolta in stretta collaborazione con la Procura della Repubblica di Velletri, nello stesso pomeriggio di venerdì 14 gennaio, ha eseguito quattro perquisizioni domiciliari nella zona di Artena.

Le perquisizioni sono state eseguite con l’indispensabile apporto delle unità cinofile della Polizia di stanza a Nettuno.

Nelle pertinenze dell’abitazione del 49enne C.G. sono stati trovati 160 grammi di cocaina, 6 panetti di hashish del peso di circa un etto l’uno, il materiale per il confezionamento e per la divisione in singole dosi,  nonché 59 cartucce calibro 357 magnum e 38 special.

A carico di P.D. di 25anni sono stati sequestrati circa 25 grammi di cocaina, suddivisa in vari pezzi, ed alcuni grammi di hashish e marijuana.

Nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti entrambi i sopracitati sono stati arrestati e posti da disposizione della Magistratura; dopo le relative udienze di convalida per C.G. – a carico del quale è stato contestato il reato di detenzione di armi -è stata disposta la misura cautelare in carcere, mentre P.D. è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Droga-9

Le altre 2 perquisizioni hanno portato alla denuncia in stato di libertà di un ragazzo a cui sono stati sequestrati poco meno di 25 grammi di hashish ed alla segnalazione amministrativa di un giovane trovato in possesso di alcuni grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatori incastrati dai cani cercatori di droga. In due finiscono ai domiciliari

FrosinoneToday è in caricamento