rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Valle Del Sacco

Labico, cittadini infuriati per i continui guasti sulla rete idrica

Una situazione che nei giorni scorsi ha portato a molti disagi. Il primo cittadino Giovannoli in contatto con i tecnici dell'Acea

Sono circa quindici giorni che gli abitanti di Labico sono costretti a fare i conti con i continui disservizi della rete idrica. Prima c'era stata la rottura della pompa su via Agrolatino che ha comportato l'assenza dell'acqua dai rubinetti per quasi due giorni in tutta la zona che costeggia la Via Casilina. In paese erano arrivate anche le autobotti per il servizio sostitutivo, lo scorso fine settimana le problematiche maggiori si sono avute nella zona di Santa Maria, nei pressi del cimitero, con un netto abbassamento della pressione dai rubinetti.

I tecnici dell'Acea hanno lavorato per tutta la giornata di Sabato per riparare la perdita che era stata segnalata nei pressi della salita di Via Santa Maria all'incrocio con Via Casilina. Il problema di fondo è che la rete idrica cittadina è vecchia e le perdite sono un po' ovunque.

Il primo cittadino Giovannoli è in costante contatto con i tecnici di Acea per monitorare la situazione che da qualche ora sembra essere tornata alla normalità. "Da questa mattina sembra che la situazione - spiega il primo cittadino di Labico a Frosinonetoday.it - è tornata alla normalità con la riparazione della perdita che interessava la zona di via Santa Maria. I tecnici ci dicono che la rete presenta molte perdite occulte che non sono facili da individuare ed alcune potrebbero anche essere molto profonde. Il consiglio è quello di chiamare sempre il numero verde 800130335 dando l'indicazione precisa di dove si trova il problema con il numero civico e la strada cosi da riuscire a mappare al meglio tutta la nostra rete".

La disperazione dei cittadini

"Noi cittadini di questo paese - scrive un abitante di Labico sui social - non possiamo subire questa violazione ad un bene primario ogni volta senza neanche un avviso, quale l'acqua e le gravi difficoltà per ottemperare alle esigenze di igiene personale, della casa. Il riferimento è al problema atavico che da anni e soprattutto in estate interessa molte zone  di Labico.

Noi residenti dobbiamo incontrarci e discutere su  come possiamo in qualche modo risolvere questo problema. Forse una lettera al prefetto sarebbe la cosa più giusta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Labico, cittadini infuriati per i continui guasti sulla rete idrica

FrosinoneToday è in caricamento