rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Valle Del Sacco

Montelanico, il vice sindaco Trulli fa gli auguri a Mussolini. La sinistra insorge e chiede le sue dimissioni

Nei giorni scorsi il vice sindaco di Montelanico, piccolo paese di 2.000 abitanti nella valle dei Lepini, in provincia di Roma, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un messaggio di auguri, proprio nel giorno della nascita di Benito...

Nei giorni scorsi il vice sindaco di Montelanico, piccolo paese di 2.000 abitanti nella valle dei Lepini, in provincia di Roma, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un messaggio di auguri, proprio nel giorno della nascita di Benito Mussolini.

La coincidenza non è passata inosservata agli occhi del Partito Democratico locale e dei consiglieri di minoranza che hanno subito chiesto, e ottenuto, che il Sindaco neo eletto Raffaele Allocca prendesse le distanze dal gesto di Emiliano Trulli, ventinove anni, eletto con la lista civica ?Uniti per Montelanico?, ma vicino alle posizioni del movimento di estrema destra CasaPound. ?E? vergognoso e oltraggioso che un paese come il nostro, che ha pagato un prezzo altissimo per la liberazione dal nazifascismo, combattendo in prima linea al fianco dei partigiani, debba subire oltraggi del genere?, fa sapere il segretario del Pd locale Adriano Timpanelli. ?Che un gesto sporco come questo arrivi dal vice sindaco è di inaudita gravità, chiederemo le dimissioni di Trulli nel prossimo consiglio comunale?, fanno eco i consiglieri di minoranza eletti con la lista ?Per Montelanico?. Intanto la notizia è diventata un vero e proprio caso in tutta la Valle. Gli auguri al Duce hanno provocato la reazione anche dei movimenti e delle amministrazioni comunali limitrofe, che hanno manifestato il proprio disagio e la propria vicinanza a chi a Montelanico non si rassegna al fatto che una carica istituzionale così importante possa lasciarsi andare a simili attacchi al cuore democratico del paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montelanico, il vice sindaco Trulli fa gli auguri a Mussolini. La sinistra insorge e chiede le sue dimissioni

FrosinoneToday è in caricamento