Valle Del SaccoToday

Segni, pizza alla castagna e prodotti tipici a km 0 per la terza edizione del Festival della gastronomia dei Monti Lepini

L'atteso appuntamento è arrivato alla terza edizione. Prevista la partecipazione di moltissimi pizzaioli da tutta Italia e dall'estero

Con il marchio registrato alla Camera di Commercio parte la terza edizione del “Festival della Gastronomia de Monti Lepini” ideato dallo chef Marco Graziosi  (Panorama) di Segni nonché presidente di Ace Lazio (Associazione Culturale Enogastronomica del Lazio),  che avrà la durata di una settimana con pizza alla castagna e tante specialità a km 0, miss, bei vestiti, chef stellati, pizzaioli internazionali.

E’ questo il momento in cui il cibo, arte e la cultura si fondono per questo  festival dedicato all’espressionismo, ma soprattutto al prodotto principale dei Monti Lepini: la castagna o meglio il marrone segnino.

La parte del leone di questa terza  grande kermesse culinaria la farà la pizza:  10 team di pizzaioli, composti da tre persone, si daranno battaglia a colpi di pale nel forno al fine di presentare le migliori pizze per una gara internazionale che si presenta affascinante. Diversi pizzaioli  provengono dal Canada, dalla Serbia, dalla Svizzera e soprattutto dall’Italia e qualcuno ha le origini indiana. Inoltre, ci sarà la partecipazione di diverse scuole alberghiere del comprensorio. Tra loro ci sarà anche Lady Pizza e la partecipazione di 8 bambini per una singolare gara tra. Ad assistere a questa grande kermesse della pizza alla castagna grandi chef stellati  come Fabio Campoli e soprattutto pizzaioli stellati come Dom Antonio Starita, Salvatore Antonio Grasso (piazzaiolo storico napoletano) ed altri provenienti da tutt’Italia. Ogni sera uno show cooking e pizza party  aperti al pubblico.

La grande kermesse culinaria è stata presentata alla stampa dal Sindaco Piero Cascioli che ha parlato di “rilancio dei prodotti tipici di una volta, per far tornare la gente alla cucina semplice, che è la chiave di lettura dei Monti Lepini, molto sensibile alle tradizioni enogastronomiche”.

Il Presidente della Compagnia dei Lepini Quirino Briganti ha annunciato che attraverso slow food si sta cercando di fare un paniere dei Monti Lepini ed ha ricordato l’importanza dei prodotti tipici che hanno una valenza per oltre cento km. Inoltre, sono intervenuti l’assessore comunale di Segni alla cultura  Stefano Biancone, il Presidente del comitato della BCC di Roma filiale di Segni e Colleferro Giuseppe Raviglia che ha dato lettura in percentuale dei contributi distribuiti ed ha annunciato che il giorno 9 ci sarà un convegno al fine di creare impresa attraverso le nuove start-up. Il giornalista enogastronomico Enrico Bianchini che ha presentato la kermesse piazzaiola e infine Marco Graziozi, padrone di casa, che ha illustrato i numerosi ospiti delle varie serate e l’intenso programma che partirà sabato 3 Novembre con la “Serata d’Autore- musica-moda e spettacolo dal titolo aspettando il festival “Miss Marrone D’Oro”. Singolare poi la cena (posti limitati è obbligatoria la prenotazione) con il seguente menù: apericena al buffet; risotto con prosecco di Cesanese funghi champignon e uva bianca; Lombetto di suinetto disossato con spuma di olio evo e zafferano accompagnato  da polenta croccante. Per chiudere con il  Bombolotto alle Castagne. La serata sarà accompagnata da Alex Barris, musica dal vivo.

Lunedì 5, martedì 6 e mercoledì 7 novembre la grande kermesse con la pizza alla Castagna con la partecipazione di una sessantina di pizzaioli a partire dal mattino e lunedì alle ore 17,00 show coking al pubblico del maestro pizzaiolo Pietro Velletri. Martedì 6 alle ore 18,00 altro show coking. Mercoledì 7 ci sarà anche la 9à edizione del Marrone D’oro  (concorso Nazionale Enogastronomico)  il cui tema sarà l’espressionismo astratto nel piatto: tra arte gustativa e visiva. Il concorso è riservato alle scuole alberghiere, chef professionisti e barman professionisti e ci sarà anche la premiazione del V Oscar della ristorazione Laziale. Lo show coking si terra alle ore 12,00 con l’executive chef Augusto Bufalini (chef APCI). Ore 18, conclusione gare alla pizza e la straordinaria partecipazione dello chef televisivo Fabio Campoli. Premiazione e apericena. Giovedì 8  Salotto Gastronomico con inizio alle ore 18,00  “ Enogastronomia e Turismo nei Monti Lepini”, con l’intervento di autorità, personaggi del mondo gastronomico e del settore turistico Italiano a Seguire Circuito Enogastronomico con prodotti tipi dei Monti Lepini. Venerdì 9 Novembre ore 17,00 Apertura Mostra: i pontefici nel Lazio “Arte, storia e Territorio” con le opere di Tony Lucchesi. Aperitivo artistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento