menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmontone, completamente ubriaco distrugge casa ed aggredisce la compagna

Arrestato un 38 enne del posto che è stato trovato in condizioni “indecenti” dagli uomini delle forze dell’ordine

È stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale il 38enne di origini romene, con precedenti, che è stato colto sul fatto ancora in preda ai fumi dell’alcool.

Questo quanto accaduto nei giorni scorsi nella cittadina valmontonese a seguito della richiesta di aiuto della compagna dell’arrestato rimasta ferita dall’ aggressione subita per futili motivi. Immediato l’intervento dei Carabinieri della locale Stazione e dei colleghi dell’aliquota radiomobile di Colleferro che hanno colto il 38enne, in preda ai fumi dell’alcool, mentre distruggeva casa e aggrediva la compagna connazionale, 40enne, e che, alla vista dei militari, si è scagliato contro di loro procurandogli lievi lesioni.

I Carabinieri di Valmontone non solo hanno ricostruito l’accaduto, ma hanno delineato come il 38enne, aveva posto in essere nei confronti della compagna convivente atteggiamenti provocatori fatti di insulti, minacce e aggressioni verbali al punto che la vittima non ha potuto fare altro che cambiare le proprie abitudini di vita.

Certificata l’escalation di violenze commesse dal 38enne, i Carabinieri lo hanno arrestato e trattenuto in caserma. All’esito del giudizio innanzi all’Autorità giudiziaria di Velletri, in attesa di quello definitivo, l’attività dei Carabinieri è stata convalidata e per il 38enne è scattato il divieto di far ritorno nel comune di Valmontone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento