Attualità

Coronavirus, nuovo picco di contagi (204), due decessi e sospetta variante in una RSA

Drammatico il bollettino giornaliero dell'Asl di Frosinone. A fronte di oltre mille tamponi, il numero dei positivi è elevato. A perdere la vita un uomo di 63 anni residente a Sora ed uno di 88 residente a Ceccano

I contagi risalgono ai livelli di dicembre. Oggi sono oltre 200 nuovi casi, se pure su oltre 1000 tamponi.  Mentre due sono le persone decedute: si tratta di un uomo di 63 anni residente a Sora e un uomo di 88 anni residente a Ceccano.

Il primato dei contagi va a Monte San Giovanni Campano (27), seguito da Frosinone (25), Sora (16), Veroli (14), Alatri (13), Isola del Liri (12), Torrice (10), Anagni (7), Boville Ernica (6), Amaseno (5) e tutti gli altri Comuni (69)

"Molti sottovalutano ancora anzi ne parlano come se il virus fosse finito. Non è così. Massima allerta. Aiutateci a contenerlo. Le varianti circolano e alzano il livello di contagiosità - si legge in una nota ufficiale dell'Azienda Sanitaria Locale -. Noi stiamo mandando ad esaminare i tamponi, la casistica viene esaminata dal Seresmi dello Spallanzani e qualche conferma pare esserci su un caso di variante in un operatore di una RSA ma i tamponi inviati sono diversi proprio per studiare e prevenire. E' un mare in piena che prova continuamente di travolgerci. Solo i cittadini col comportamento individuale possono aiutarci. Noi con tutti i Sindaci e la Prefettura siamo in contatto continuo e vengono predisposte le misure istituzionali. I positivi devono rispettare l’assoluto divieto ad uscire e devono isolarsi anche dal nucleo familiare e tenersi controllati.

Aggiornamento dati regionali 

Oggi su oltre 9 mila tamponi nel Lazio (-2.399) e quasi 15 mila antigenici per un totale di oltre 24 mila test, si registrano 1.048 casi positivi (+127), 15 i decessi (-17) e +1.040 i guariti. Diminuiscono i decessi e i ricoveri, mentre aumentano i casi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%. I casi a Roma città scendono sotto quota 400. Aumentano i casi rispetto a domenica scorsa.

La Ciociaria è fortemente attenzionata. Oggi raggiunta quota delle 80 mila vaccinazioni over 80, si tratta del 20% della popolazione target. Nelle province si registrano 367 casi e sono sei i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 91 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano 204 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 63 e 88 anni con patologie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuovo picco di contagi (204), due decessi e sospetta variante in una RSA

FrosinoneToday è in caricamento