Presentata in una serata di gala la guida Osterie italiane di slow-food

Sono ben 13 le Osterie ciociare presenti in questo volume. Molti i piatti da scoprire

La Ciociaria in fatto di enogastronomia comincia, finalmente, a presentare le specialità tipiche attraverso il presidio Slow - food che vede in guida ben 13 osterie che hanno preso la chiocciola ed hanno presentato le loro specialità in occasione della presentazione della nuova guida delle Osterie d’Italia.

Non si deve dimenticare come ha dichiarato la rappresentante regionale Slow-Food la sig.ra Francesca Litta che la Ciociaria è: “ricca di biodiversità, ha quattro tipi di latte da poter “sfruttare” e da mettere in evidenza in cucina: pecora, capra, bovino e bufala, oltre all’eccellenza italiana del vino rosso Cesanese del Piglio DOCG e degli altri vini del sud. Inoltre, ha una diversità biologica importante a km 0 e tutta una serie di olii che assolutamente non vanno sottovalutati per ogni stagione”.

Nella guida Slow- Food si evidenziano tutte queste cose. Gli chef, però, dovrebbero legare meglio con il territorio perché La Ciociaria non ha nulla da invidiare al altre regione dell’Italia e dell’Europa, anzi con i suoi prodotti tipici rappresenta una vera eccellenza anche a livello nazionale.

Importanti anche le varie diversità di olio che si producono in tutto il territorio e che sono state presentate dall’esperto ciociaro Goffredo Todini. Pur non avendo un’eccellenza riconosciuta ufficialmente, fa della sua tipicità un olio molto ricercato con alcune evidenze locali.  Per quanto riguarda la guida a rappresentare la l’editore nella Casa del gusto Andrea Russo. Il padrone di casa Simone Dolcemascolo ha evidenziato, invece, come questa scuola sia nata per far incrociare e far conoscere i prodotti della terra.

Durante la serata i ristoratori presenti hanno presentato una loro ricetta tipica. Nu’ Trattoria Italiana, Osteria del tempo perso, La locanda del ditirambo, In vino Veritas, La Polledrara, Bellavista, La Locanda di Arturo, La Sementa e Sora Luci. Una serata di vero gusto ciociaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento