menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona gialla, il calcetto come “simbolo” di ripartenza: boom di prenotazioni negli ultimi giorni

Con la zona gialla gli appassionati potranno di nuovo tornare a misurarsi nei piccoli rettangoli di gioco. Negli ultimi giorni diverse prenotazioni a Frosinone e Provincia

Lunedì 26 aprile, come sappiamo, nel Lazio e a Frosinone è tornata la zona gialla. Le attività sono riaperte, anche se con diversi problemi, proteste e disagi. Nonostante la pandemia non sia stata ancora affatto sconfitta e anzi continua purtroppo a mietere diverse vittime ogni giorno,  in Ciociaria c’è comunque voglia di ricominciare e tornare a vivere.

Da segnalare, infatti, il boom di prenotazioni negli ultimi giorni per i campi di calcetto. Con la zona gialla, infatti, gli appassionati potranno di nuovo tornare a misurarsi nei piccoli rettangoli di gioco. Come prevede il decreto l’attività del calcetto si potrà di nuovo svolgere, anche se limitata al solo ambito amatoriale e non al professionismo.  

Una ripartenza che ha riscosso, come detto, un notevole successo a Frosinone e Provincia, con molti campi già prenotati per giorni. Lo sport amatoriale va ad aggiungersi al Padel, attività molto in voga negli ultimi tempi, e al Tennis, che potevano essere giocati già in zona arancione perché sport dove non si prevede il contatto fisico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento