rotate-mobile
Tv e Spettacolo

Il ‘pane dell’americana’ va a ruba: il racconto dei proprietari dell’Antica Forneria Ciociara

La star internazionale Oprah Winfrey si è rifornita per giorni nel piccolo forno di Torre Cajetani, facendo viaggiare le ‘preziose’ pagnotte a bordo del suo jet privato

Una star internazionale trova il suo prezioso tesoro in un piccolo forno di un paese di poco più di mille abitanti. Un tesoro che addirittura fa viaggiare a bordo del suo jet privato per raggiungere casa. No, non vi stiamo raccontando la scena di chissà quale film, è tutto vero.

La scrittrice, conduttrice, filantropa, giornalista, Oprah Winfrey, durante il suo soggiorno nel centro benessere di Palazzo Fiuggi, è rimasta affascinata dal territorio ciociaro, soprattutto dal punto di vista culinario. L’aver conquistato il palato della famosa star afroamericana, che vanta più di 22 milioni di follower su Instagram e considerata come la donna più influente al mondo, non è certo una cosa di poco conto: a riuscirci è stata l’Antica Forneria Ciociara di Torre Cajetani. La famosa 69enne, dopo il suo ritorno in America, ha pubblicato sul suo profilo social il prezioso “souvenir” ciociaro, un fatto che ovviamente ha fatto felici i proprietari del forno del piccolo paese della provincia di Frosinone.

“È venuta una sua assistente per tutta la settimana - racconta a FrosinoneToday Pierluigi, figlio di Achille, proprietario dell’Antica Forneria Ciociara -. Ovviamente l’abbiamo saputo a giochi fatti che il nostro pane era destinato a Oprah Winfrey. È stata un’emozione indescrivibile sapere che la nostra cliente era proprio lei, la donna più influente in America. Vedere la foto del nostro pane pubblicata sui suoi social ci ha riempiti d’orgoglio”.

L’afroamericana ha mandato la sua assistente a prendere il pane per una settimana consecutiva e poi ha fatto scorta per portare il “prezioso tesoro” a casa sua, in California. Il segreto del 'pane dell’americana’, come ormai lo chiamano i clienti del forno di Torre Cajetani, è il lievito madre e la cottura a legna: “È il nostro cavallo di battaglia da quando è iniziata la nostra attività, nel 1990. Un segreto che ci è stato tramandato di generazione in generazione”.

Appena la notizia si è diffusa, l’Antica Forneria Ciociara ha visto un notevole aumento di clienti: “C’è stato un incremento, sarei bugiardo a dire il contrario- spiega Pierluigi - E i nostri clienti abituali, anche orgogliosi, hanno accentuato questa cosa e si sono resi importanti anche loro nella diffusione della notizia. La domanda appena entrano dei clienti è ormai abituale: “mi dà il pane dell’americana?”. Ha fatto clamore e siamo orgogliosi di tutto ciò, anche perché come noi ci sono tantissime altre realtà artigianali in Ciociaria e dovremmo esserne fieri di questo”.

Anche il sindaco del capoluogo, Riccardo Mastrangeli, ha voluto ringraziare Oprah Winfrey per la visita in Ciociaria e per aver apprezzato le “bontà” di questo territorio: “Grazie Oprah, siamo felici che la straordinaria terra di Ciociaria Ti abbia affascinato! Il nostro pane, la nostra “pagnotta” è la base della nostra unica identità e tradizione. Sarai sempre la benvenuta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ‘pane dell’americana’ va a ruba: il racconto dei proprietari dell’Antica Forneria Ciociara

FrosinoneToday è in caricamento