rotate-mobile
Tutela Consumatore

Valmontone, fa un acquisto on-line; finisce di pagare il finanziamento ma gli arrivano altre rate da pagare

La signora per far valere i suoi è stata costretta a rivolgersi all'associazione di consumatore Aeci Roma Sud

Nelle settimane scorse una cittadina di Valmontone si rivolge alla nostra associazione AECI ROMA SUD per raccontare l’accaduto. Quest’ultima nell’ottobre 2020 attraverso il proprio account personale, effettuava degli acquisti sul sito Amazon EU attraverso contratto di finanziamento COFIDIS “Linea di credito revolving privativa creditline”.

All’atto della stipula del contratto di finanziamento comunicava alla società Cofidis e alla società Amazon i propri dati personali nonché il proprio numero di telefono sul quale ricevere, qualsiasi tipo di comunicazione, anche i messaggi OTP per la conclusione degli acquisti e l’autorizzazione dei pagamenti. Tutto proseguiva fino al gennaio 2023 (ultima rata del finanziamento). Successivamente, la donna si rendeva conto che continuava a ricevere addebiti sul proprio conto corrente (apprendeva tramite il proprio istituto che erano sempre di Cofidis Spa).

A seguito di questa comunicazione fornita dalla  Banca, provvedeva a contattare telefonicamente le società Cofidis e Amazon. Nonostante i continui solleciti effettuati dall’esponente alle società suindicate al fine di conoscere il motivo degli addebiti, solo nel mese di novembre 2023 la società Amazon comunicava che a seguito di controlli interni avevano rilevato l’esistenza un secondo account, oltre a quello creato precedentemente dall’istante, dal quale erano stati effettuati degli acquisti e nel quale erano riportati i dati personali del’istante ma  un diverso recapito telefonico;

Ed intanto la Cofidis, per il tramite delle Società di recupero crediti, sollecitava con infinite telefonate, il pagamento delle rate?  Per quale bene acquistato?

La signora si recava subito a presentare denuncia-querela.

A.E.C.I ROMA SUD prontamente interviene con la propria Consulta Giuridica: si diffida alla restituzione della somma impropriamente addebitata e pari ad euro 1230,00 oltre al risarcimento dei danni.

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE DEI CONSUMATORI  E’ SEMPRE ATTIVA A TUTELA DEI DIRITTI DEL CONSUMATORI

Per info ed assistenza di seguito i nostri recapiti:

A.E.C.I. APS ROMA SUD

VIA PIZZUTI FIORAVANTE SNC – VALMONTONE (RM)

romasud@euroconsumatori.eu - Tel. 3481788786 – 3249959867

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, fa un acquisto on-line; finisce di pagare il finanziamento ma gli arrivano altre rate da pagare

FrosinoneToday è in caricamento