rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Il dramma

Rubano auto a Cassino e muoiono nell'incidente sulla Casilina

Tragica fine per due stranieri forse componenti di una banda. A Cervaro ancora allarme e l'opposizione chiede un consiglio comunae

Il dramma dei furti in abitazione o di auto lo scorso fine settimana ha avuto un tragico epilogo: due uomini, che avevano trafugato la vettura di un pensionato di Cassino, sono deceduti in un incidente stradale avvenuto in territorio del comune di Segni (Roma) su via Casilina. La vettura rubata, infatti, è andata a schiantarsi contro un albero. Nulla da fare per due occupanti. Un terzo è rimasto ferito mentre in mattinata sul posto sono tornati i carabinieri ed i vigili del fuoco che probabilmente stanno cercando anche un quarto occupante dell'auto andata distrutta nell'impatto con l'albero.

Le immagini del drammatico incidente 

Il materiale da scasso rinvenuto a bordo e la provenienza illecita della macchina lascia dedurre che i deceduti siano i componenti di una delle tante bande di ladri che da mesi scorrazzano nel Cassinate. E per cercare di arginare questo fenomeno, sentito in particolar modo a Cervaro, i consiglieri comunali all'opposizione Otello Zambardi, Giuseppe Lambro, Simona Valente e Matteo Canale Parola hanno chiesto al sindaco e per conoscenza al Prefetto di Frosinone, la convocazione di un Consiglio Comunale straordinario

"per la trattazione e discussione sui gravi e ripetuti episodi criminosi che vengono perpetrati ai danni dei cittadini e soprattutto di quelli residenti nella località Foresta e individuare i mezzi più appropriati da predisporre, con sollecitudine, al fine di garantire maggiore sicurezza alla popolazione". I firmatari hanno chiesto che il Sindaco riferisca sulle priorità e gli strumenti fondamentali al fine di fronteggiare il grave rischio che corrono i cittadini.

“L’inadeguata, e in alcune zone del paese totale assenza, di misure di sicurezza favoriscono le azioni criminali che si susseguono purtroppo ripetutamente - dichiarano i consiglieri Zambardi, Lambro, Valente e Canale Parola. I cittadini hanno diritto alla sicurezza e le istituzioni locali hanno l’obbligo di garantire i mezzi necessari per arginare le violenze e gli illeciti. Occorre, individuare tutte quelle iniziative da mettere in atto con urgenza al fine di contenere il problema dei furti nelle abitazioni dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano auto a Cassino e muoiono nell'incidente sulla Casilina

FrosinoneToday è in caricamento